Tragedia Roma, identificato altro minore rom che viaggiava sull’auto pirata

0

Dopo la tragedia avvenuta la sera di mercoledì a Roma, provocata da un’auto che andava molto veloce con a bordo tre giovani rom, non si sono placate le polemiche e soprattutto le ricerche, visto che una delle tre persone è stata identificata al momento, mentre le altre due sono riuscite a scappare.

Dunque la prima persona identificata la stessa sera è, come già noto, una ragazza di 17 ani rom, che da quanto emerso non si sarebbe trovata alla guida.

Dopo alcuni giorni è stata identificata una seconda persona e si tratterebbe di un altro minorenne che quella sera dunque si trovava a bordo di quell’auto che ha ucciso una donna filippina di 40 anni circa e ferito in modo molto grave altre 8 persone.

Il nome di questo secondo rom, è stato segnalato alla Procura della Repubblica dei minori; il minore in questione è stato denunciato per concorso in omicidio volontario, stessa imputazione contestata alla 17enne fermata la sera di mercoledì, dopo l’incidente. Intanto in questi giorni è esplosa la rabbia a Roma e tante persone si sono unite alla rabbia ed al dolore delle famiglie delle vittime organizzando una manifestazione ha visto l’ingresso della metro Battistini riempirsi di residenti.

Molta rabbia soprattutto nei confronti del Sindaco Marino e nei confronti del leader del Carroccio, ovvero Matteo Salvini; nello specifico a Marino è stata contestata la sua assenza, perchè al momento impegnato in un viaggio a New York.Nel corso della manifestazione sono invece apparsi tanti striscioni pro-Salvini, che da tempo si batte ormai per “radere al suolo” i campi rom soprattutto quelli illegali sparsi sul territorio italiano.

Rispondi o Commenta