Trump, insulto sessista verso la moderatrice

Donald Trump il candidato alle primarie repubblicane per la Casa Bianca, dopo la gaffe al primo dibattito, ha nuovamente attaccato la moderatrice. In un’intervista alla Cnn ha infatti dichiarato “Si vedeva che aveva il sangue agli occhi, le usciva il sangue dal…da tutte le parti”. Questa è stata la poco elegante descrizione del modo un po’ aggressivo della giornalista Fox, Megyn Kelly, dimostrata nei confronti del candidato. Questo accanimento di Trump non è piaciuto in molti ambienti conservatori, portando all’esclusione del miliardario  da un importante incontro con attivisti conservatori, evento che avrebbe dovuto aprire ieri sera ad Atlanta, in Georgia.

Erick Erickson famoso blogger e fondatore del sito RedState, organizzatore dell’evento ha definito “umilianti” le affermazioni di Trump contro la Kelly. La giornalista era uno dei tre moderatori della sfida tv e aveva chiesto lumi sui famosi epiteti rivolti in passato da Trump alle donne come “grasse scrofe, cagne, sciatte”. Dopo queste domande il campo di battaglia si è spostato su Twitter, a suon di cinguettii del magnate che ha parlato di scarsa professionalità della cronista.

Il dibattito tra i repubblicani trasmesso da Fox News giovedì sera è stato seguito da ben 24 milioni di spettatori. Trump che comunque resta in testa nei sondaggi, anche se con il suo spettacolo ha perso un po’ di consensi. Comunque i sondaggi confermano che il 46% degli americani voterà per lui e molti quotidiani lo nominano come possibile vincitore.

Lo staff di Trump ha cercato di recuperare quanto perso, diffondendo un poco convincente comunicato nel quale si spiega che il 69enne magnate immobiliare nell’affermare che “il sangue le usciva dagli occhi e da tutte le parti” in realtà voleva alludere “al naso” dato che “Solo qualcuno deviato potrebbe pensare a qualcosa di diverso”.
Su Twitter lo stesso Trum noto per essere contrario alla linea del politicamente corretto a tutti i costi, ha rincarato la dose twittando “Cosi’ tanti sciocchi ‘politicamente corretti’ nel nostro Paese! Dobbiamo tornare al lavoro senza sprecare tempo ed energie in cose prive di senso!”.

2 commenti

  1. Vabbè Trump lo si conosce, purtroppo,ma facciamo in fretta a trovare una parte da attricetta a questa pseudo giornalista. Ambisce a ben altro, basta guardare le sue immagini su Google

    • Non credo che sia giusto giudicare dall’aspetto fisico. Credo come Trum che la politica del political correct a tutti i costi, abbia portato allo sfascio un non paese come gli USA. Ormai però quest’idea è radicata negli americani e poi succedono questi pasticci.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.