Tumori,combattere gli effetti collaterali con batteri buoni e dieta mediterranea

Importanti passi in avanti nel trattamento dei tumori.Stiamo parlando di alcuni utili consigli che possono attenuare gli effetti collaterali delle terapie.Purtroppo i malati di tumore crescono di giorno in giorno, e tanti sono coloro i quali guariscono o imparano a convivere con la malattia, convivendo anche con gli effetti collaterali comuni a tutti, quali, diarrea, nausea, vomito o perdita dell’appetito.Stando a quanto emerso, però, grazie a piccoli accorgimenti, attività fisica ed una particolare dieta questi effetti collaterali possono in gran parte essere arginati.

A tal riguardo, è intervenuto Francesco Cognetti, il Presidente Fondazione Insieme contro il cancro, il quale nel corso di un convegno organizzato a Roma, ha dichiarato:«Una migliore qualità di vita svolge un ruolo decisivo nell’adesione alle cure. Spesso i pazienti interrompono i trattamenti proprio a causa dei disturbi causati dai farmaci.

Per questo è fondamentale individuare, a paragonabile efficacia dei trattamenti, quei medicinali che garantiscono minori conseguenze indesiderate. Inoltre il numero crescente delle formulazioni orali che permettono al malato di curarsi a casa con il supporto dei familiari richiede una migliore collaborazione i medici di famiglia». Purtroppo sono sempre di più i pazienti che decidono di interrompere le terapia contro il cancro perchè non riescono a sopportare gli effetti collaterali provocati dai numerosi farmaci che costantemente devono assumere.

“Le esigenze dei pazienti oncologici sono cambiate radicalmente negli ultimi decenni e la presa in carico di queste persone richiede una risposta a 360 gradi da parte dei clinici e delle Istituzioni. Ecco perché diventano centrali alcuni aspetti relativi alla qualità di vita dei malati. Ad esempio, per controllare e limitare gli effetti collaterali di alcune terapie i probiotici si stanno dimostrando particolarmente efficaci. Anche la dieta mediterranea può svolgere un ruolo importante non solo nella prevenzione, ma anche nel corso delle terapie“, ha aggiunto il Dottor Cognetti. Risulta, inoltre, molto importante seguire un’accurata alimentazione, ovvero una dieta mediterranea che unita all’assunzione di probiotici si rivelano alleati preziosi per prevenire il cancro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.