Uomo armato di machete semina il panico tra i clienti in fuga in un centro commerciale di Bromley

A Bromley, un distretto a sud di Londra, in accordo con quanto è stato riportato nella giornata di ieri dai media inglesi, ci sono stati momenti di grande panico nel mall Glades che era pieno di gente per lo shopping del Boxing Day. Questo dopo che un 20enne armato di machete ha colpito una persona ferendola, e dopo che in molti all’interno del centro commerciale di Bromley si sono dati alla fuga con la paura che si trattasse di un attentato terroristico.

Dopo aver ferito una persona, la polizia ha poi arrestato l’autore del folle gesto di cui non sono note le motivazioni e lo stesso dicasi per l’identità dell’aggressore mentre su Internet hanno fatto il giro del web le scene di panico al mall Glades utilizzando gli smartphone.

Stando alle immagini ed ai video che sono presenti sui social network, l’aggressione da parte dell’uomo armato di machete è avvenuta all’interno di un negozio. E’ escluso, invece, contrariamente a quanto era emerso in base alle prime indiscrezioni, che l’autore del folle gesto fosse in possesso pure di un’arma da fuoco.

Le autorità inglesi escludono che si sia trattato di un attentato terroristico, ma di un folle gesto da parte di un 20-enne che, nel momento dell’arresto, è rimasto a sua volta ferito dopo una colluttazione con gli agenti di polizia che, tra l’altro, hanno attivato le ricerche per trovare una seconda persona che è sfuggita all’arresto riuscendo a lasciare il centro commerciale a Bromley prima di essere fermato.

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.