Usa: autobus con 14 italiani a bordo investito da un tir, 3 i morti

0

Una vera tragedia è avvenuta nella giornata di ieri a New York, dove sono rimasti coinvolti 14 turisti italiani, i quali si trovavano in America per una gita, finita purtroppo in una vera e propria tragedia.

Ma cerchiamo di capire, in realtà cosa è successo.L’ autobus sul quale viaggiavano i 14 turisti italiani più la loro guida è stato travolto da un tir, impatto che ha determinato la morte di almeno tre persone, tra cui l’autista che stando a quanto emerso dovrebbe essere americano. Tredici persone sono state trasportate in ospedale, e 4 risultano essere in gravissime condizioni di salute.

L’incidente è avvenuto lungo la Interstate 380, a 120 chilometri da New York;il viaggio era stato organizzato dall’agenzia Viaggidea, ed i turisti stavano andando a a visitare le meravigliose cascate del Niagara ed il Canada.

Secondo quanto riferito dalla Farnesina, la Polizia della Pennsylvania ha informato le autorità italiane del decesso degli italiani coinvolti nell’incidente, ma non sarebbero state rese note le identità delle vittime. L’autobus era partito da New York intorno alle ore 7.30, dopo che i turisti avevano lasciato gli alberghi per andare a visitare, come già anticipato, le Cascate del Niagara; secondo una prima ricostruzione, un autoarticolato avrebbe improvvisamente attraversato la carreggiata tagliando la strada all’autobus.

 “Ho sentito un gran botto e all’improvviso la gente urlava. La gente è scesa dalle proprie auto ed è andata verso il bus per aiutare” questo il racconto di un testimone che abita nei pressi dell’autostrada dove si è praticamente verificato l’incidente.  Per ulteriori aggiornamenti sulle condizioni di salute degli italiani ricoverati nei vari ospedali,bisognerà attendere le prossime ore.

Rispondi o Commenta