Vaccino influenza 2015-2016, partita campagna in Sardegna: chi può averlo gratis e categorie a rischio

Per la stagione 2015-16 in tutta la Regione Sardegna è al via la campagna di vaccinazione antinfluenzale dopo che questa da pochi giorni è partita nella Asl di Cagliari. L’obiettivo è quello di garantire attraverso la vaccinazione una copertura dal rischio di influenza fino al 95% della popolazione anche grazie al fatto che è gratis non solo per chi ha un’età superiore ai 65 anni, ma anche per coloro che svolgono attività a valenza sociale e per quelle categorie di cittadini a rischio per patologie che, sommate all’influenza, possono poi portare per lo stato di salute del paziente a complicanze anche gravi.

La vaccinazione riduce il rischio individuale di malattia, di ospedalizzazione e di morte soprattutto per le categorie cui è raccomandata la vaccinazione e quindi più esposte’. Questo è quanto raccomandano le Asl, e non solo in Sardegna, in merito alla vaccinazione contro l’influenza che è il virus più comune e diffuso che può colpire anche più di una volta all’anno.

Oltre al vaccino influenza, in accordo con quanto riportato sul sito Internet del Ministero della Salute, per tenere lontano il virus occorre osservare scrupolose regole di igiene e di protezione individuale a partire da una buona igiene delle mani e delle secrezioni respiratorie anche al fine di evitare di contagiare gli altri.

Le caratteristiche del contagio, e quindi della diffusione del virus, sono inoltre strettamente legate al grado di trasmissibilità. Peraltro l’OMS ha raccomandato a tutti i Paesi di mettere a punto un Piano pandemico, e di aggiornarlo costantemente seguendo linee guida concordate, dopo che dalla fine del 2003 ci sono stati i focolai di influenza aviaria da virus A/H5N1.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.