Vaccino contro influenza, parte la campagna 2015

E’ al via la campagna di vaccinazione contro l’influenza che prevede la profilassi gratuita per molti e, in particolare, per tutti quei soggetti che sono potenzialmente più a rischio. Ci riferiamo, nello specifico, agli operatori sanitari che chiaramente sono a contatto diretto con i pazienti, così come è gratuito il vaccino contro l’influenza pure per tutti coloro che hanno dai 65 anni in su, alle donne che sono al secondo ed al terzo mese di gravidanza, ed a tutti quelli con patologie pregresse o concomitanti.

Mediamente sono circa 10 milioni gli italiani che, a vario titolo, rientrano tra i soggetti a rischio e che quindi possono vaccinarsi gratuitamente a partire dai prossimi giorni nel momento in cui le dosi arriveranno alle Regioni e saranno messe a disposizione dalle Asl. Particolare attenzione riguardo alla vaccinazione deve essere tra l’altro posta proprio tra gli operatori sanitari visto che solo uno su otto si vaccina.

La percentuale di chi non si vaccina tra gli operatori sanitari è altissima visto che si parla di 7 medici su dieci e di ben 9 infermieri su dieci al punto che il presidente dell’istituto Superiore di Sanità (Iss), Walter Ricciardi, è intervenuto con un appello invitando gli operatori del servizio sanitario a dare il buon esempio.

‘L’obiettivo è tornare alle coperture di qualche anno fa, quando a vaccinarsi erano 4 milioni di persone in più dei 10 milioni registrati negli ultimi anni’, ha dichiarato Claudio Cricelli che è il presidente della – SIMG – Società Italiana di Medicina Generale e delle Cure Primarie. E chi non rientra nella vaccinazione gratuita, sostenendone il costo può sempre recarsi in farmacia dove i vaccini contro l’influenza sono già a disposizione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.