Valentino Rossi: vantaggio su Lorenzo si riduce a 7 punti, MotoGp incandescente a Valencia

Valentino Rossi rischia di perdere il Mondiale 2015 di MotoGp dopo essere stato a lungo in testa alla classifica iridata. In verità il ‘Dottore‘ è ancora primo in classifica con 312 punti, rispetto ai 305 dello spagnolo Jorge Lorenzo, ma a conclusione del Gran Premio di Sepang, che si è corso in Malesia, i giudici hanno imposto che Valentino Rossi nell’ultima gara del Mondiale, quella che si disputerà a Valencia, dovrà partire ultimo in griglia.

Questo dopo che i giudici, per quanto accaduto proprio sul circuito di Sepang, hanno ritenuto Valentino Rossi colpevole di aver fatto cadere Marc Marquez che poi si è ritirato dalla gara. E così a Sepang è passata quasi inosservata la vittoria di Pedrosa, compagno di squadra di Marc Marquez, in quanto la punizione inflitta dai giudici a Valentino Rossi rappresenta un grande assist per Lorenzo che a Valencia potrebbe laurearsi campione del mondo 2015 in MotoGp.

Sembra infatti proibitivo per Valentino Rossi difendere a Valencia, nella gara dell’8 novembre del 2015, ultima della stagione, 7 punti di vantaggio in classifica partendo per ultimo. Questo anche perché, arrivando in classifica a pari punti con Jorge Lorenzo, lo spagnolo sarebbe campione del mondo in ragione del maggior numero di Gran Premi vinti, sei sinora complessivamente in stagione. Intanto i tifosi di Valentino Rossi sono infuriati in quanto è vero che nel replay, quando Marc Marquez è caduto, appare una gamba ‘galeotta’ di Rossi, ma è anche vero che è stato il pilota spagnolo a cercare per primo il contatto con la moto di Valentino.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.