Valeria Solesin è morta, lo conferma il padre “Mia figlia è morta”

Nella giornata di ieri è giunta la notizia secondo la quale, la ragazza italiana che risultava scomparsa a Parigi in seguito agli attentai, purtroppo è deceduta. Stiamo parlando di Valeria Solesin, la 28enne veneziana che come anticipato si trovava a Parigi, e nello specifico al Bataclan insieme al suo fidanzato. La notizia purtroppo ha sconvolto tutti, a cominciare dalla famiglia; è stato proprio il padre del fidanzato della giovane Valeria, Corrado Ravagnani a confermare il decesso. La notizia, inoltre,è stata anche confermata dal sindaco di Venezia ed anche dal padre della giovane Valeria.

“Nostra figlia è morta, abbiamo la certezza ma manca solo per motivi burocratici l’ufficialità”,comunica il padre. Tantissimi i messaggi di cordoglio giunti alla famiglia della giovane Valeria a cominciare dal sindaco di Venezia, Brugnaro che sul profilo Twitter ha postato questo messaggio:”A nome mio personale e di tutta la città di Venezia esprimo il cordoglio più profondo per la morte di Valeria Solesin”.

Messaggio di cordoglio arrivato anche dal Presidente del Consiglio Matteo Renzi, il quale ha dichiarato: “cordoglio del governo e di tutti noi alla famiglia di Valeria. Credo che non ci siano parole, faremo di tutto per ricordare questa giovane ricercatrice. Penseremo con la famiglia un modo, magari una borsa di studio”“Valeria era una persona, una cittadina ed una studiosa meravigliosa.Ci mancherà molto e credo, visto il percorso che stava facendo, che mancherà anche al nostro Paese per le doti che aveva”, la ricorda così Luciana Milani, ovvero la mamma della giovane Valeria.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.