Valls, dichiarazione choc Premier di Francia: ‘Guerra civile se vince il Front National’

0

Guerra civile se vince il Front National‘. E’ questa dichiarazione choc rilasciata, in vista dei ballottaggi alle elezioni regionali, niente poco di meno che dal Premier di Francia Manuel Valls citando il fatto che il partito della Le Pen è quello dell’estrema destra che predica la divisione.

Le dichiarazioni forti, pesanti ed inquietanti, confermano come non solo in Italia, quando c’è in gioco il risultato delle urne, la campagna elettorale sia senza esclusioni di colpi. Le affermazioni di Manuel Valls sono peraltro le ultime in ordine di tempo di una vera e propria offensiva dei Socialisti contro il partito della Le Pen.

Dopo aver sfiorato il 30% di consensi al primo turno, infatti, il Front National mira a portare a casa quanti più ballottaggi possibili, ed è proprio questo che toglie il sonno ai Socialisti che per alcuni ballottaggi, pur di non far vincere la Le Pen, sembrano essere pronti a sostenere i candidati dei Repubblicani di Nicolas Sarkozy.

La situazione, prima dei ballottaggi, vede il Front National in testa in sei regioni della Francia rispetto a 4 dei Repubblicani e solo 2 dei Socialisti. Sarkozy ha intanto accettato implicitamente l’appoggio dei Socialisti dichiarando, tra l’altro, che ‘si uniscano tutte le forze che non vogliono che la Repubblica e i valori repubblicani siano fatti arrestare’. Marine Le Pen a sua volta non è rimasta a guardare visto che, a Sky Tg24, dal suo punto di vista ha affermato che ‘credo che il Partito Socialista abbia concluso questa campagna in modo vergognoso e violento‘.

Rispondi o Commenta