Veronica Maya doppia festa, terzo figlio e le nozze con Marco

0

Non c’è due senza tre,  recita il proverbio Veronica Maya l’ha  preso alla lettera. A gennaio, darà alla luce il suo terzo bebé e, dopo due maschietti – Riccardo Filippo e Tancredi -, arriverà la tanto desiderata femminuccia. Doppia gioia per la conduttrice e il compagno, il chirurgo plastico Marco Moraci, accanto a lei dal 2010, che si stanno già preparando in vista del lieto evento. «Ho capito che poteva essere femmina nelle prime settimane. Ho avuto parecchie nausee e malesseri, mi sentivo stanchissima e mi è capitato di addormentarmi a tavola: tutti sintomi che non avevo mai avuto nelle altre due gravidanze», ha raccontato Veronica.

Filtrano già le prime indiscrezioni sul nome della piccola, che dovrebbe chiamarsi Katia, come la nonna del papà. Per Moraci l’annuncio della gravidanza è stato il regalo più bello per una ricorrenza importante: quella dei suoi qua-rant’anni. «Il 13 maggio stavamo organizzando un party per il compleanno di Marco con centinaia di invitati», ha riferito lei. «A un certo punto gli ho detto che avrei voluto fare il test di gravidanza.

La mattina dopo è risultato positivo e così abbiamo fatto festa una seconda volta». La Maya, che oggi con le sue curve morbide è ancora più sexy di prima, ha poi aggiunto: «Sarà il più bel regalo di Natale, poi… basta. A tre figli ci fermiamo!».

Probabilmente in autunno rivedremo Veronica sul piccolo schermo con il pancione. Dopo gli anni passati in Rai, la presentatrice è diventata uno dei volti di Agon Channel, la televisione italiana che trasmette da Tirana, la capitale dell’Albania. In questo momento, però, è presto per pensare al lavoro ed è meglio godersi la gravidanza con serenità. Dopo la nascita della piccola, la presentatrice – che nel 2016 aveva già messo in cantiere il matrimonio con Moraci – sogna una doppia cerimonia. «Magari faremo battesimo e matrimonio insieme», ha detto. «Io e Marco non ci siamo sposati solo per colpa della burocrazia: ho ottenuto l’annullamento dalla Sacra Rota del mio precedente matrimonio, ma non ancora il divorzio. A ottobre avrò un’altra udienza».

Rispondi o Commenta