Viagra, la pillola blu sposa il Botox: fusione tra Pfizer e Allergan da 160 miliardi di dollari

E’ una fusione monstre quella tra la società famosa, tra l’altro, per la pillola blu, il viagra contro la disfunzione erettile, e quella che invece è conosciuta per il botox. Stiamo parlando, rispettivamente, di Pfizer e di Allergan che si sono accordate per fondersi in un’operazione da ben 160 miliardi di dollari americani.

Pfizer e Allergan daranno vita alla Pfizer Plc, nuovo colosso farmaceutico, il primo al mondo, con la nuova sede che per motivi fiscali sarà trasferita in Irlanda. Per convincere Allergan a convolare a nozze, Pfizer offrirà ai Soci 11,3 delle proprie azioni per ogni titolo della Allergan posseduto.

E previsto che l’operazione di fusione tra le due società possa completarsi prima dell’inizio dell’estate prossima, ovverosia durante il secondo trimestre del 2016 per un colosso da 60 miliardi di dollari annui di ricavi.

Per quel che riguarda le cariche societarie della futura Pfizer Plc, l’attuale numero uno della Allergan, Brent Saunders, sarà il nuovo Chief Operating Officer mentre Ian Read, attuale Ceo di Pfizer, ricoprirà la stessa carica nella nuova società.

‘La combinazione di Allergan e Pfizer è una transazione proficua altamente strategica, che riunisce due potenze biopharma che cambiano le vite in meglio’, ha dichiarato l’attuale Ceo di Allergan Brent Saunders, mentre il Ceo di Pfzer Ian Read ha posto l’accento sul fatto che ‘grazie a questa combinazione, Pfizer avrà una maggiore flessibilità finanziaria che faciliterà la nostra continua ricerca e sviluppo di nuovi farmaci innovativi per i pazienti, il ritorno diretto di capitale agli azionisti, ed i continui investimenti negli Stati Uniti‘.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.