Apple al lavoro per fornire una tecnologia di ricarica wireless a distanza

Novità assoluta in casa Apple che potrebbe davvero cambiare le sorti dei tantissimi utenti soprattutto riguardo il sistema di ricarica dei propri Iphone. Da quanto emerso sembra che Apple stia lavorando ad una tecnologia di ricarica wireless a distanza, ovvero un sistema che potrebbe davvero essere introdotto negli iPhone che verranno lanciati nel mercato internazionale a partire dal prossimo 2017. Ebbene si gli iPhone del futuro potranno essere dotati di una ricarica wireless, e non si tratta di una sorpresa visto che da tanto tempo l’azienda aveva annunciato di voler introdurre questa grande novità, solo che adesso è stata avanzata una data o meglio l’anno di uscita della novità assoluta.

L’azienda è al momento, dunque, al lavoro per la progettazione di un sistema di ricarica senza fili a distanza; nello specifico Apple starebbe lavorando ad una tecnologia a induzione sulle piccole distanze, pochi metri al massimo ovvero quanto basta per assicurare un buon collegamento di un iPhone in qualsiasi posizione esso venga inserito in una stanza. In realtà sembra che Apple si sia occupata di ricarica wireless e lo testimonierebbero i tanti brevetti depositati negli ultimi anni, come quelli incentrati sul concetto di ampio raggio e sul superamento dei limiti attuali della ricarica wireless ovvero la necessità di essere fisicamente a contatto con una base di ricarica a induzione.

L’obiettivo sarebbe quello di eliminare proprio le scomode basi ad induzione che risultano necessarie per ricaricare il telefono; al momento coloro i quali dispongono di un telefono che supporta la ricerca ad induzione è obbligato ad appoggiare lo smartphone sulla base ad induzione annullando il vantaggio di poter ricaricare il dispositivo senza dover collegare nessun filo.

La ricarica senza fili sembra essere una delle novità che potrebbe avere il nuovo iPhone 7, in arrivo proprio nel corso di quest’anno; tuttavia, nonostante gli annunci arrivati nei mesi corsi, non sembra che l’azienda riuscirà a rispettare i tempi, visto che il nuovo sistema id ricarica richiede dei tempi di maggiore sviluppo e richiederà ancora del tempo. Tra i prodotti attualmente disponibili ed in grado di ricaricarsi senza l’aiuto di cavi elettrici citiamo solo l’Apple Watch il quale usa la tecnologia ad induzione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.