Addio alla mezze stagioni, prepariamoci ad un clima folle: l’allarme lanciato dal WWF

0

E’ allarme ambiente e temperatura lanciato dal Wwf che proprio negli ultimi giorni ha tracciato un quadro davvero inquietante. Stando alle previsioni del Wwf, lanciate ad una settimana dall’Ora della Terra che proprio sabato 19 marzo organizzerà in tutto il mondo contro il cambiamento climatico invitando cittadini aziende istituzioni ad agire concretamente.

Lo scenario è davvero grave,prevista meno pioggia e precipitazioni violente e concentrati per lo più in particolari periodi dell’anno ed ancora previsto un generale incremento della temperatura media in Italia nel corso del 21/o secondo fino a sei gradi nello peggiore ed infine aumento delle emissioni di gas in alcuni periodi e soprattutto in alcune regioni tra le quali Calabria, Toscana e Veneto.Dunque, un grande appuntamento quello di sabato 19 marzo organizzato dal Wwf che organizzerà in tutto il mondo delle iniziative contro il cambiamento climatico invitando dunque sia i cittadini che le istituzioni ad agire concretamente.

Per l’occasione è stato programmato uno spegnimento simbolico delle luci per un’oretta circa,ovvero dalle ore 20.30 alle ore 21.30 e vedrà coinvolti tutti gli Stati del mondo. “Tutti insieme è possibile combattere concretamente il cambiamento climatico, sia con azioni concrete di ciascuno sia facendo sentire la propria voce ai governi che sono chiamati a scegliere la strada verso economie a basso tenore di carbonio, eliminando gradualmente le fonti fossili, a cominciare dal carbone”, ha diffuso il wwf, che ha anche creato l’evento su Facebook. La sera del 19 marzo i cittadini potranno quindi partecipare alle cene sostenibili organizzate su tutto il territorio nazionale, in collaborazione con le Botteghe Altromercato e i ristoranti de Il Circolo del Cibo.

Come avvenuto per gli anni passati all’iniziativa parteciperanno anche alcuni importanti partner WWf, come Wind l’azienda che ha deciso di promuovere l’iniziativa direttamente ui propri canali di comunicazione e social, invitando i propri 22 milioni di clienti a sostenere il wwf. In che modo? Inviando un sms del valore di 2 euro al numero 45556, numero che sarà attivo dal 10 al 20 marzo proprio in occasione di Earth Hour.L’iniziativa Earth Hour si celebrerà in diverse città italiane come Milano ma anche Caserta dove interverranno anche Paolo Vincenzo Pedone, Direttore del Dipartimento di Scienze e Tecnologie Ambientali, Biologiche e Farmaceutiche, Maria Grazia Tedesco – Presidente dell’Associazione Italiana Scienze Ambientali di Caserta; Carmela Biondo – Vicepresidente Wwf Caserta OA; Teresa Leggiero – Consigliere Wwf Caserta OA. L’arch. Guido Guerriero – Consigliere del Wwf caserta OA che terrà una relazione sulla Bioedilizia.

Rispondi o Commenta