Air Force One di Palazzo Chigi, bandiera italiana alla rovescia: ecco l’Aeronautica militare spiega il perchè

La bandiera tricolore messa al contrario, il nuovissimo aereo del presidente del consiglio Matteo Renzi rimane al centro delle polemiche. Dopo le moltissime accuse rivolte al presidente il consiglio per la spesa enorme sostenuta per i leasing del Air Chigi One (Il costo è di oltre 200.000 euro) adesso spuntano fuori altri dettagli.

Il tricolore accanto la scritta sulla carlinga “Repubblica italiana” ha qualcosa di curioso: i colori sono quelli della nostra bandiera all’ordine degli stessi è sbagliato. Sull’aereo del presidente la bandiera italiana è rossa, bianca e verde. L’Aeronautica militare – secondo quanto riporta il Messaggero – assicura che è tutto nella norma: “Si tratta di una convenzione aeronautica che parte dal fatto di considerare la prua del velivolo come il pennone a cui è appesa la bandiera, quindi su un lato della fusoliera la bandiera tricolore italiana è vista nel senso tradizionale mentre sull’altro lato è rovesciata”.

A proposito di bandiera tricolore torna in mente l’episodio del 13 settembre del 2015 quando Flavia Pennetta e Roberta Vinci giocarono una storica finale agli Us Open e diventarono l’immagine dell’orgoglio italiano nel mondo. Ma la foto delle due tenniste con il premier Renzi e con il presidente del Coni Malagò diventò virale sui social per un particolare: la bandiera italiana messa al contrario. Episodio che scatenò la polemica sui social, già abbastanza calda per le critiche al Presidente del Consiglio volato a New York per seguire la finale.

Perché? Sulla carlinga dell’Air Force Renzi, il nuovo Airbus 340 della Presidenza del Consiglio affidato ai piloti dell’Aeronautica militare, è stato messo un tricolore dai colori rovesciati.

Non verde bianco e rosso ma, con ordine opposto, rosso, bianco e verde. Apriti cielo, via alle polemiche. Sull’Air Force One del Presidente degli Stati Uniti la bandiera è posta sulla fusoliera, ed anche in questo caso troviamo sul lato sinistro le stelle in alto a sinistra, come siamo abituati a vedere la bandiera, mentre sul lato di destra le stelle stanno in alto a destra. Mistero risolto e polemica (sterile) chiusa.

A proposito di bandiera tricolore torna in mente l’episodio del 13 settembre del 2015 quando Flavia Pennetta e Roberta Vinci giocarono una storica finale agli Us Open e diventarono l’immagine dell’orgoglio italiano nel mondo. In quell’occasione, la foto delle due tenniste con il presidente del Consiglio divenne famosa proprio per lo stesso motivo: la bandiera italiana in tutto il suo splendore era al contrario. Secondo molti esperti l’aereodovrebbe costare circa 200mila euro al mese, anche se da fonti ufficiali del Governo non sono ancora arrivate conferme sul prezzo effettivo del leasing dell’Airbus.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.