Manchester, attimi di terrore allo stadio Old Trafford evacuato per allarme bomba: era solo un finto ordigno di esercitazione

Allarme terrorismo allo stadio Old Trafford per un pacco sospetto: Manchester Utd-Bournemouth rinviata

Allarme bomba nella giornata di ieri a Manchester e nello specifico all’Old Trafford, ovvero all’interno dello stadio del Manchester United che è stato evacuato, almeno una parte dello stesso prima della partita tra i padroni di casa e il Bounemouth.

Nello specifico sarebbero stati evacuati due settori della tribuna intitolata ad Alex Ferguson, almeno è questo quanto precisato da alcuni testimoni i quali hanno rilasciato alcune dichiarazioni alla Bbc, riferendo di aver visto un pacco sospetto su cui la polizia da ieri sta conducendo delle indagini. Chi ha portato quel pacco allo stadio? E soprattutto si è trattato davvero di una bomba? Una volta individuato il pacco sospetto sarebbe stata allertata anche un’unità di artificieri dell’esercito britannico, lo svuotamento dello stadio sarebbe avvenuto con molta calma, secondo quanto riferito da una cronista della Bnc presente all’interno dello stadio. “Stiamo collaborando con il Manchester United per far sì che tutti siano evacuati in condizioni di sicurezza“, hanno fatto sapere gli agenti di polizia attraverso una nota diffusa proprio dal comando della Great Manchester Police, mentre la società ha confermato via Twitter la cancellazione della partita.

Non sono mancate le polemiche da parte di qualche gruppo di tifosi che non avrebbero voluto lasciare lo stadio ed hanno continuato per diversi minuti ad intonare cori, sperando forse che da un momento all’altro la situazione potesse cambiare. Purtroppo le autorità non avevano alternative,a scopo precauzionale dovevano non potevano far altro che allontanare i tifosi dallo stadio. Si è trattata di un’operazione di sicurezza codice rosso, almeno è questo quanto dichiarato da uno speaker dello stadio che ha invitato i presenti a lasciare la tribuna.La partita sarebbe dovuta cominciare alle ore 15 locali, ovvero le ore 16.00 italiane, ma circa un quarto d’ora prima ecco effettuata la terribile scoperta che ha lanciato tutto lo stadio nel panico più totale. “Il calcio d’inizio e’ stato rinviato all’Old Trafford dopo che un pacco sospetto era stato trovato nel Quadrante Nord Ovest (dello stadio). La polizia sta ispezionando” la zona”, è questo quanto diffuso tramite il social network Twitter.

Anche un’unità di artificieri dell’esercito britannico sarebbe stata allertata secondo il Manchester Evening News nell’ambito dei controlli sull’allarme bomba che ha riguardato l’Old Trafford.Non vi sono conferme di pericoli reali, ma stando a quanto riferito da un funzionario di polizia citato dai media, l’attuale livello di allerta terrorismo nel paese resta grave, per questo non bisognerebbe correre alcun rischio.La partita è stata rinviata, ma resta da capire a questo punto quando verrà recuperata la partita, anche perché sabato prossimo il Manchester United sarà impegnato nella finale di FA Cup a Wembley contro il Crystal Palace. L’allarme terrorismo resta comunque molto alto in tutto il Paese. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.