Allarme zucchero nelle bevande Starbucks, fino a 25 cucchiaini a porzione

Tante volte sono state prese di mira le bibite gassate tra le quali la Coca cola per l’eccessiva presenza di zucchero, ma sembra che una bevanda batta davvero il record. Stiamo parlando della bevanda di Starbucks che stando a quanto emerso conterrebbe al suo interno davvero tanto zucchero. Secondo il nuovo rapporto inglese della Action On Sugar delle 131 bevande analizzate nelle principali catene di caffè del Regno Unito circa il 98% ha meritato di indossare la maglia nera, mentre altre bevande come quelle Starbucks potrebbero contenere fino a 25 cucchiaini di zucchero per porzione, ovvero tre volte la quantità di zucchero contenuto in una lattina di Coca Cola e più del triplo della dose massima giornaliera raccomandata dall’American Heart Associtation.

Sarebbero state analizzate ben 131 bibite e tra queste figurano quelle a base di caffè, latte ed anche frullati di frutta; da quanto emerso sembra che nel 98% dei casi il prodotto testato avrebbe avuto un segnale di allarme in base all’alto contenuto di zucchero perchè se la dose consiglia sopra gli 11 anni è di 30 grammi al giorno ovvero sette cucchiaini, la bevanda Starbucks nel formato grande sembra contenerne almeno 99 grammi.Dunque la bevanda peggiore è risultata essere l’Hot Mulled Fruit di Starbucks che contiene al proprio interno 25 cucchiaini di zucchero ovvero tre volte la dose giornaliera di zucchero raccomandata per una persona adulta. 25 cucchiaini corrispondono all’incirca a 5 muffin secondo i dati diffusi da Action on Sugar.

“Queste bevande dovrebbero avere un consumo occasionale, non di tutti i giorni anche perchè oltre a contenere una incredibile quantità di zucchero sono di solito accompagnati da snack ricchi di grassi”, ha dichiarato alla Bbc Kawther Hashem ovvero uno dei ricercatori coinvolti.E’ importante tenere sotto controllo la quantità di zucchero ingerita, anche perchè l’abuso è davvero pericoloso non soltanto nei soggetti più in carne ma anche nei soggetti dal fisico asciutto.

Spesso ci sentiamo dire che gli zuccheri sono presenti in tantissimi altri alimenti che mangiamo e quindi non ci sarebbe alcun bisogno di assumerne ancorra. A tal riguardo viene puntato il dito sulle bibite gassate, le quali contengono davvero tanto zucchero che la maggior parte di noi assume inconsapevolmente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.