Allerta Meteo, bollino rosso della Protezione Civile: temporali al Nord, criticità su Emilia Romagna e Veneto

Allerta Meteo, nuovo avviso della Protezione Civile temporali al Nord, criticità su Emilia Romagna e Veneto

Brutte notizie per tutti coloro i quali avevano deciso di trascorrere i prossimi giorni al mare ed in vacanza, perché pare che sia in arrivo su molte regioni d’Italia il maltempo. Pare che siano in transito correnti umide atlantiche su gran parte dell’Europa, transito che determinerà condizioni di instabilità anche sulle regioni peninsulari italiani soprattutto quelle settentrionali. Prevista anche un’attività temporalesca meno intensa però che interesserà le zone interne del centro sud.

Tornano, dunque, i temporali e torna anche l’allerta da parte della Protezione civile soprattutto in Emilia Romagna, dopo quella lanciata ad inizio del mese corrente. L’allerta riguarderà la regione ed è attiva dalle ore 8 di oggi fino alle ore 20 a causa del transito di una saccatura su gran parte del nord Italia; è questo quanto si legge in una nota dell’Agenzia regionale di Protezione civile.Previsti fenomeni temporaleschi localmente di media-forte intensità che in un primo momento si riverseranno per lo più sul settore occidentale ed in seguito sui settori centrali e orientali della regione. Prevista anche un’intensa attività di fulmini ed anche raffiche di vento e possibili grandinate. Sin dalla giornata di ieri i temporali hanno fatto accesso sulla regione, temporali formati in un primo momento sull’Appennino ma anche sulle pianure emiliano-romagnole con fenomeni intensi fra bolognese, ferrarese, ravennate e forlivese.

Temporali anche sull’Appennino in serata ed anche sulle pianure.Sulla base dei fenomeni previsti è stata valutata per oggi l’ allerta gialla sul Veneto, sulle pianure della Lombardia, su gran parte del Piemonte, sull’Emilia-Romagna, su alcune zone appenniniche della Toscana, sull’Umbria, sulle Marche, sulla Puglia, sulla Calabria e sulle aree della Sicilia nord-orientale.Sostanzialmente per la giornata di oggi sono previste precipitazioni sparse a prevalente carattere di rovescio o temporale su Lombardia, settori alpini, prealpini e meridionali del Veneto e sui settori settentrionali dell’Emilia Romagna con quantitativi cumulati moderati. Previsti inoltre isolati rovesci o temporali sulle restanti zone di nord est, basso Piemonte, entroterra ligure, Toscana, Umbria, Marche, Abruzzo, Zone interne di Lazio e Campania, Molise, Basilicata, Puglia, Calabria e Sicilia nord-occidentale.

Le temperature non sembra subiranno delle variazioni significative ma resteranno più o meno stabili.Per quanto riguarda gli ultimi giorni del mese di luglio, sostanzialmente questo sarà all’insegna del bel tempo, dettato dal progressivo consolidamento dell’Alta Pressione e anche questa volta dobbiamo attenderci crescenti apporti di aria calda. Non sarà un’ondata di caldo eccezionale, le temperature non dovrebbero superare i 35°C, in diverse località della Penisola e delle due Isole Maggiori. Buone notizie per tutti coloro che odiano il caldo, visto che nei primi giorni del mese di agosto, arriveranno nuove correnti fresche oceaniche, che decreteranno un calo delle temperature. Intanto, dunque, godiamoci queste giornate di caldo in attesa di respirare un pò la prossima settimana.

OGGI – NORD: Ampie schiarite al Nord-Ovest con tempo in prevalenza soleggiato entro II pomeriggio. Nubi sparse al Nord-Est, Romagna e Levante Ligure con occasione per piovaschi sparsi e qualche temporale. CENTRO: Ben soleggiato in Sardegna e generalmente lungo le coste; maggior variabilità sui settori interni peninsulari con tendenza a rovesci e temporali pomeridiani.S UD: Tempo ben soleggiato in Sicilia e bassa Calabria; altrove iniziali schiarite ma formazione di instabilità diurna lungo l’Appennino con acquazzoni sparsi in locale sconfinamento alle coste ioniche.

DOMANI – NORD: Condizioni di tempo in prevalenza soleggiato, salvo per un po’ di variabilità pomeridiana sulle Alpi orientali con locali focolai temporaleschi sulle zone dolomitiche.CENTRO: Generalmente soleggiato pur con formazione di qualche cumulo pomeridiano sulla dorsale appenninica. Temperature in rialzo, massime tra 29 e 33.SUD: Prevalgono condizioni di tempo generalmente soleggiato ad eccezione di addensamenti diurni lungo la dorsale. Temperature in aumento. Venti a regime di brezza su Canale d’Otranto.

DOPODOMANI – NORD: Alta pressione nord-africana in ulteriore consolidamento, con tempo ben soleggiato su tutto il Settentrione. Cieli sereni o poco nuvolosi con al più locali temporali pomeridiani su Appennino e Dolomiti. CENTRO: Alta pressione ben salda, garanzia di una giornata tipicamente estiva su tutti i settori grazie a deli sereni e al più qualche cumulo pomeridiano lungo la dorsale appenninica.SUD: Splendida giornata soleggiata da mattino a sera e su tutte le regioni. Alta pressione che domina la scena, con solo la possibilità di isolati piovaschi pomeridiani sui rilievi silani.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.