Amici meglio della morfina, meglio tanti e buoni

Amici meglio della morfina uno studio rivela gli effetti positivi dell'amicizia

Chi trova un amico trova un tesoro, non è soltanto un modo di dire ma è la pura e semplice verità, annunciata anche da un gruppo di ricercatori i quali sostengono che un amico ha la capacità di farci sentire bene. A rivelarlo è uno studio condotto dalla Oxford University, secondo il quale le persone che hanno tanti amici hanno un’alta tolleranza al dolore questo perchè queste persone potrebbero avere una maggiore attività di endorfine ovvero neurotrasmettitori rilasciati dal cervello.

Era da tempo che si ipotizzava su questa proprietà benefica dell’amicizia ma adesso è stata confermata da uno studio scientifico grazie allo studio coordinato da Katerina Johnson dell’Università britannica di Oxford che l’ha pubblicata nella rivista Scientific Reports.”Anche altre ricerche suggeriscono che quantità e qualità delle relazioni sociali influenzano la salute fisica e mentale e possono essere un fattore determinante di quanto a lungo viviamo” ha osservato Johnson che ha aggiunto come sia interessante comprendere perché alcune persone hanno più amici degli altri ed i possibili meccanismi neurobilogici coinvolti.

Nello specifico i ricercatori hanno condotto un esperimento sul campo, nel quale hanno coinvolto circa 107 volontari ovvero 30 maschi e 77 femmine tutte di età compresa tra i 18 ed i 34 anni, ai quali è stato chiesto di compilare un questionario sulle relazioni sociali ed altre informazioni su stile di vita e personalità. Questo è possibile perchè nel nostro corpo sono presenti nel endorfine, ovvero delle sostanze prodotte dal cervello in grado di regolare l’umore degli esseri umani ed agire come devi veri e propri antidolorifici naturali. Dunque, come abbiamo già avuto modo di anticipare, avere tanti amici libera molte endorfine e questo provoca la resistenza al dolore.Agli stessi è stato anche effettuato un test del dolore che consisteva nel mantenere il più a lungo possibile una posizione scomoda, come ad esempio stare accovacciati contro un muro con la schiena dritta e le ginocchia piegate; i risultati sono stati davvero sorprendenti visto che le persone in grado di sopportare di più la prova erano le stesse che avevano più amici.

I risultati sono interessanti anche perché una recente ricerca suggerisce che il circuito delle endorfine può essere interrotto nei disturbi come la depressione” e questo “potrebbe spiegare anche perché le persone depresse spesso fanno una vita socialmente più ritirata”, ha aggiunto ancora Johnson. Dallo studio, inoltre, è anche emerso che le persone che fanno molta attività fisica tendono ad avere meno amici e uno dei motivi, secondo Johnson potrebbe essere che chi fa molto fitness usa la ginnastica come un mezzo alternativo per ottenere una scarica di endorfine, perchè anche l’attività fisica promuove il rilascio di queste sostanze. Dunque a volte i detti antichi non sbagliano, come in questo caso, perchè chi trova un amico trova davvero un tesoro, ovvero il benessere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.