Amsterdam notte in allarme, pacco sospetto all’aeroporto Schiphol: immediatamente evacuato, effettuato un arresto

Amsterdam, pacco sospetto all'aeroporto Schiphol immediatamente evacuato, effettuato un arresto

A distanza di alcune settimane dagli ultimi attentati terroristici nella città di Bruxelles,torna l’incubo terrorismo. Nella giornata di ieri, o meglio in serata è scattato l’allarme terrorismo per un pacco sospetto trovato all’aeroporto Schiphol ad Amsterdam; immediate le misure di sicurezza che hanno messo in sicurezza mezzo aeroporto che è stato immediatamente evacuato e dove tra l’altro è stato compiuto un arresto, come ha dichiarato la polizia.

Sia l’evacuazione che l’arresto secondo quanto riferito dal portavoce della polizia militare olandese sono scattati soltanto dopo l’avvenuta segnalazione di un pacco sospetto appunto all’aeroporto Schiphol. La notizia era stata diffusa proprio dal portavoce Alfred Ellwanger, che aveva parlato di operazione in corso non fornendo però altre notizie o i motivi per i quali la persona è stata tratta in arresto. Secondo le notizie riportate dalla Cnn un’area dell’aeroporto è stata transennata, proprio quella relativa alle partenze nel terminal principale.

Al di fuori dell’aeroporto nel giro di pochi minuti si sono riversati diversi agenti di polizia ed agenti armati molti dei quali con addosso dei passamontagna, proprio in assetto di blitz antiterrorismo, circondati tra l’altro da tantissime persone che si trovavano all’interno dell’aeroporto e che sono state fatte uscire dopo la segnalazione del pacco sospetto. “Alle 21.45 un uomo è stato arrestato sul piazzale davanti all’ingresso principale dell’aeroporto. Sul posto ci sono gli artificieri che stanno controllando i bagagli dell’uomo”, ha dichiarato il portavoce della polizia il quale ha anche riferito che in seguito a questa segnalazione molti volti hanno avuto problemi.

Le immagini di quanto accaduto intorno alle ore 21.45 di ieri sera all’aeroporto di Amsterdam sono state diffuse dalle tv locali e non le quali hanno anche parlato del fermo di altre due persone, notizia confermata da Ellwanger, il portavoce della polizia il quale ha anche riferito però che questi due soggetti non hanno niente a che fare con il pacco sospetto ma sarebbero stati fermati per altro.Purtroppo le notizie sono ancora piuttosto confuse, bisognerò attendere le notizie ufficiali rilasciate dagli organi competenti. L’allerta è alta in tutti gli aeroporti europei e americani dopo l’attentato all’aeroporto Zaventem a Bruxelles del 22 marzo scorso.

Allarme bomba in Olanda Due arresti ad Amsterdam
Un arresto è stato effettuato nella serata di ieri all’aeroporto Schiphol di Amsterdam, principale scalo olandese nonché uno dei più trafficati d’Europa. L’aeroporto è stato bloccato a causa dell’allarme sicurezza. Secondo le prime informazioni trapelate, le forze speciali sarebbero intervenute a seguito di un allarme bomba, procedendo al fermo di un uomo. Squadre della polizia, pesantemente armate, hanno messo in sicurezza la struttura e interdetto al pubblico alcuni padiglioni. Contemporaneamente, un arresto è stato effettuato anche nella stazione ferroviaria di Leida, cittadina universitaria che dista una trentina di chilometri dall’aeroporto di Schiphol.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.