Apple, l’amministratore delegato Tim Cook “Nessun iPhone economico nel futuro dell’azienda”

Speravate di acquistare un giorno un iPhone spendendo poco? Se la risposta è si, ci dispiace infrangere il vostro sogno, perchè purtroppo non accadrà mai. Nei giorni scorsi, Tim Cook ha parlato del momento che sta vivendo l’azienda Apple ed anche dei prodotti sul mercato e di quelli in arrivo. L’amministratore delegato della grande mela ha fatto sapere appunto che mai l’azienda immetterà sul mercato un iPhone economico; nel futuro di Apple non c’è un iPhone economico, dal prezzo e dalle funzioni ridotte, per i mercati in via di sviluppo, perchè le ricerche della Apple hanno mostrato che gli utenti di questi mercati sono disposti a pagare di più per avere gli smartphone di qualità migliore, sono queste le dichiarazioni dell’amministratore delegato Tim Cook.

Tim Cook ha deciso di affrontare la questione proprio perchè qualche mese fa sul web soprattutto si era sparsa la voce secondo la quale in tempi futuri Apple avrebbe presentato e prodotto dunque iPhone in versione Lite, ovvero meno potenti e di conseguenza ad un prezzo molto economico. E’anche emerso, che questi nuovi iPhone in versione Lite sarebbero dovuti essere commercializzati prima di tutto nei paesi in via di sviluppo.

L’azienda da quanto emerso dalle dichiarazioni di Tim Cook sembra stare vivendo un momento di grande prosperità, con vendite registrate che hanno superato quelle del primo iPhone nel suo primo trimestre di disponibilità.

L’iPhone sembra essere ancora il grande business del futuro ed ha spazio di crescita anche per decenni, da quanto emerso dai dati delle ultime vendita soltanto nella stagione delle festività sono stati venduti 74,8 milioni di unità tanti quanto sono gli abitanti di New York, Londra,Pechino e Shanghai praticamente.Proprio in questi giorni, oltre a parlare del prodotto per eccellenza prodotto dall’azienda, Tim Cook ha annunciato l’arrivo in tempi recenti dell’Apple Tv ovvero un servizio di streaming al quale l’azienda sta lavorando ormai da parecchio tempo, e che sarebbe già dovuto essere stato presentato. L’amministratore delegato ha anche annunciato l’arrivo di un nuovo servizio ovvero l‘Apple Music su Android, un servizio di prova per cercare di capire se i servizi Apple possono crescere ed ottenere successo su altre piattaforme.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.