Austria, al primo turno delle presidenziali trionfa Norbert Hofer dell’estrema destra anti-migranti

Austria, al primo turno delle presidenziali trionfa Norbert Hofer dell'estrema destra anti-migranti

In Austria trionfa l’estrema destra un risultato che va al di la di ogni aspettativa. A vincere le elezioni in Austria è stato il candidato del Partito della Libertà Norbert Hofer, che è andato in testo al primo turno delle elezioni presidenziali con il 35,5% dei voti, secondo le proiezioni. Al secondo posto Alexandervan der Bellen, ed al terzo posto la candidata indipendente Irmgard Griss.

Al voto erano stati chiamati 6,4 milioni di austriaci, con più di 16 anni per scegliere il nono capo dello stato della seconda repubblica, nata alla fine della seconda guerra mondiale. «Sono grato e pieno di umiltà – è stato il primo commento di Hofer, riportato quotidiano austriaco Kurier – non mi aspettavo un risultato di questa dimensione». Abbiamo scritto la storia, oggi inizia una nuova era politica», ha esultato il leader Heinz-Christian Strache.

Grande entusiasmo anche nel mondo politico e nello specifico tanti colleghi hanno inviato dei messaggi ed hanno commentato la vocazione in modo positivo. Le mie più sincere felicitazioni ai nostri amici dell’Fpoe per questo risultato magnifico. Complimenti al popolo austriaco» è il tweet di Marine Le Pen, leader del Front National, l’estrema destra francese. «Provo immensa gioia per il grande risultato che si sta delineando in Austria per il nostro storico alleato Fpoe» ha detto all’Ansa Matteo Salvini. Quel che mi sconcerta e che mi fa incazzare è il pressapochismo con cui vengono definiti destra xenofoba e razzista dai media. Chiunque chieda libertà, immigrazione controllata e una Europa diversa viene subito marchiato! Il “politicamente corretto” uccide la verità e la realtà».

 Esulta anche il Front National in Francia: “Le mie più sincere congratulazioni ai nostri amici del Fpoe per questo magnifico risultato. Bravo al popolo austriaco!”, ha twittato Marine Le Pen, leader del partito francese.Esultano anche in Italia per questo grande risultato, e nello specifico ad esultare, come abbiamo anticipato è la Lega Nord. Norbert Hofer è il numero due del partito guidato da Heinz Christian Strache, successore di Joerg Haider, il leader storico del partito morto in un incidente d’auto nell’ottobre 2008. La linea politica della Fpoe ha un’impronta chiaramente xenofoba e anti-immigrati. Il risultato di oggi è il migliore nella storia del Fpoe a livello nazionale.

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.