Autista colpito da infarto mortale mentre si trovava alla guida: va contro il muro per evitare altri incidenti

Autista colpito da infarto mortale mentre si trovava alla guida va contro il  muro per evitare altri incidentiE’ davvero incredibile e sta lasciando senza parole davvero moltissime persone quello che è accaduto, lo scorso weekend, ad uomo di 56 anni di nome Giuseppe Ruocco, autista molto conosciuto nella Penisola Sorrentina. Per essere più precisi ecco che l’uomo in questione si trovava alla guida dell’autobus quando all’improvviso è stato colpito da un terribile infarto a causa del quale si è addormentato per sempre.

Ma ecco che, proprio prima di morire Giovanni Ruocco, avendo capito quello che gli stava accadendo, ha avuto il tempo di compiere un gesto grazie al quale oggi è definito un vero e proprio eroe.

L’uomo infatti, dipendente della Cooperativa Tasso, stando a quanto raccontato da Positanonews, proprio nel momento in cui è stato colpito dal malore mentre guidava ha capito che a causa del suo malore sarebbe potuta accadere una vera e propria tragedia e così si è gettato col mezzo nel muro proprio per evitare collisioni con altri automobilisti.

Grazie a questo gesto Ruocco è dunque riuscito a salvare moltissime altre vite e ad evitare che la tragedia della sua morte potesse trasformarsi in una tragedia ancora più grande dovuta alla morte di altre persone che avrebbero potuto rimanere coinvolte nel terribile incidente stradale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.