Barbara D’Urso esagera con Photoshop e ritocca anche la porta: i fan le rivolgono pesanti accuse

Barbara D’Urso può essere sicuramente considerata una delle presentatrici più amate della televisione italiana ma allo stesso tempo anche una delle più discusse. Nelle ultime ore infatti la celebre presentatrice di Pomeriggio 5 e Domenica Live è finita al centro di una grossa polemica dopo aver condiviso sui social e nello specifico su Instagram una fotografia per festeggiare, insieme ai fan, gli eccellenti ascolti registrati nel corso dell’ultima puntata di Domenica Live e per farlo ha scelto di condividere una fotografia i cui alcuni particolari non sono passati inosservati ai fan.

La bella Barbara, di profilo, mostra una pancia super piatta e un lato B molto tonico, peccato che i fan abbiano notato anche alcuni particolari che lasciano presupporre un eccessivo utilizzo di Photoshop.

Alle spalle della D’Urso infatti vi è una porta le cui linee appaiono visibilmente deformate e gli utenti non hanno perso tempo ad esprimere il loro pensiero sottolineando che la fotografia non è naturale ma al contrario molto ritoccata  rivolgendo anche numerose accuse nei confronti della presentatrice affermando nello specifico che questa volta ha davvero esagerato. Barbara D’Urso, molto legata ai suoi fan ai quali ogni giorno dedica messaggi di ringraziamento, adesso come risponderà alle accuse di quest’ultimi?

BRUNETTA POLEMICO – “Brava Barbara d’Urso, hai dato a Renzi libertà sparare balle. Dammi stesso spaziodomenica prossima. In nome dei diritti costituzionali del gufo”. Scrive su Twitter Renato Brunetta, capogruppo di Forza Italia alla Camera dei deputati.

“Noi avevamo chiesto che venisse Renzi in Parlamento dopo i tragici fatti in Libia la scorsa settimana. Non è venuto, è andato dalla D’Urso. Adesso ci aspettiamo che ulteriori novità ce le faccia sapere da Fazio, a ‘Rischiatutto’. Evidentemente questo è il nostro premier, pro tempore”. Aveva tuonato Brunetta parlando con i giornalisti in sala stampa a Montecitorio. “Renzi scappa dal Parlamento insieme a Gentiloni, preferiscono le trasmissioni di intrattenimento per avere modo di raccontare la loro verità. In realtà l’Italia non ha politica estera. Sulla Libia è in confusione mentale, ministri che si contraddicono, tutto e il contrario di tutto”. “Renzi sta portando il nostro Paese ai livelli più bassi della sua dignità internazionale. Vada pure dalla D’Urso a raccontare le sue storie. Vada pure da Fazio a ‘Rischiatutto’. Scappi pure dal Parlamento, ma non può scappare dalla realtà. E la realtà è quella che, purtroppo, vediamo: di un’Italia inesistente in politica estera, di un’Italia in crisi nell’economia, di un’Italia in crisi dal punto di vista delle regole costituzionali. Renzi scappa dalla realtà, la realtà lo insegue”, conclude Brunetta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.