Bergamo Shock, massacra moglie a sprangate davanti al figlio di 9 anni

Picchia la moglie con una spranga da cantiere causandole fratture alle braccia e alle gambe e un trauma cranico e poi fugge. Protagonista un indiano che ha agito davanti al figlio di 9 anni. A dare l’allarme sono stati ieri mattina i vicini di casa della coppia che vive a Chiuduno, in provincia di Bergamo. La donna, ricoverata, non è in pericolo di vita. L’indiano, invece, è ricercato.

Episodio di violenza a Chiuduno, in provincia di Bergamo.

Ha aggredito la moglie con un pesante attrezzo di ferro, un pezzo di ponteggio da cantiere, al culmine dell’ennesima discussione tra i due. È ancora ricercato dalla polizia il cittadino indiano che questa mattina ha picchiato sua moglie con una spranga per ponteggi da cantiere. Secondo il giornale, i vicini di casa della coppia di indiani, hanno chiamato i carabinieri sabato mattina verso le 8. La donna è stata soccorsa dal personale del 118 e trasferita all’ospedale bergamasco Papa Giovanni XXIII: non è in pericolo di vita. Intanto i Carabinieri stanno cercando l’uomo, che per il momento è latitante.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.