Boeing 787 rischia di spegnersi in volo, è questo l’allarme lanciato dalle autorità statunitensi

0

Boeing 787 rischia di spegnersi in volo, è questo l'allarme lanciato dalle autorità statunitensi

Le autorità statunitensi hanno chiesto alla Boeing, ovvero la più grande costruttrice statunitense di aeromobili e la più grande azienda nel settore aerospaziale, di effettuare delle urgenti riparazioni sul motore di un Boeing, il modello 787, un nuovo aereo che purtroppo rischia di spegnersi in fase di crociera.

Si tratta di un pericolo che non va assolutamente preso sotto gamba perchè in gioco vi è la vita di tantissime persone. L’allarme è stato lanciato dalle autorità statunitensi dopo un incidente avvenuto in volo lo scorso 29 gennaio su un 787 della Japan Airlines che effettuava la tratta Vancouver-Tokyo; un questa occasione, uno dei due motori si è spento mentre l’aereo purtroppo si trovava a circa 6 mila metri d’altezza, costringendo i piloti a fare un atterraggio d’emergenza per evitare una catastrofe.

Lo ha spiegato l’agenzia dell’aviazione americana (Faa) sul suo sito internet L’allarme della FAA riguarda soltanto 43 velivoli che operano con compagnie aeree americane ma in tutto il mondo ci sono 176 apparecchi simili appartenenti a 29 aerolinee.

Dunque, sarebbero incriminati gli aeri di nuova generazione, e ripetiamo che il tutto è venuto fuori dopo l’incidente avvenuto lo scorso 29 gennaio su un aereo della Japan Airlines. Boeing dovrà dunque nel più breve tempo possibile effettuare delle riparazioni urgenti su uno dei due motori che 787 dell’aero di nuova generazione. 

Rispondi o Commenta