Bologna, biglietti scontati per il cinema per chi va in bicicletta: campagna Legambiente M’illumino di meno

Una grande campagna di sensibilizzazione è stata lanciata da Legambiente che anche quest’anno aderisce alla campagna lanciata da Caterpillar “M’illumino di meno”, sui temi del risparmio energetico. Nello specifico quest’anno l’edizione è legata al tema della mobilità sostenibile e prevede l’operazione Bike the Nobel, ovvero una vera e propria campagna etica per la candidatura della bicicletta a Premio Nobel per la Pace. Dunque, a Bologna parte l’operazione che nello specifico prevede degli sconti sui biglietti del cinema per tutti coloro i quali si recheranno al cinema appunto con la bicicletta. Il biglietto verrà scontato per lo più di due euro; è questa la campagna lanciata da Legambiente e dal Circuito Cinema Bologna e che come anticipato prevede che chiunque si rechi con la bicicletta alla sala cinematografica potrà acquistare il biglietto del cinema ad un prezzo scontato.

Al fine di celebrare questa giornata, Legambiente e Circuito Cinema offriranno presso il multissla Odeaon sito in via Mascarella a Bologna, la proiezione del film documentario Bikes vs Cars, del regista svedese Fredrik Gertten.“Per migliorare la qualità dell’aria nelle nostre città servono soprattutto gesti concreti”, spiega Giulio Kershbaumer, direttore di Legambiente Emilia Romagna.

Crediamo che un piccolo sconto al cinema possa premiare tutti quei ciclisti che fanno una scelta di vita sostenibile, anche se, continua il rappresentante dell’associazione ambientalista, l’iniziativa è pensata soprattutto per invogliare all’uso della bici “chi è ancora reticente”, ha aggiunto il direttore di Legambiente. Sulla questione è anche intervenuto l’assessore comunale alla Mobilità di Bologna, Andrea Colombo, il quale ha dichiarato che è importante che il comune garantista la sosta ordinata e sicura delle biciclette anche nei pressi dei cinema, così che la gente possa essere libera di andare a vedere un buon film in bici senza il pensiero di aver lasciato il mezzo incustodito per la strada.

Davanti a Odeon, Rialto ed Europa abbiamo già installato negli scorsi anni diverse rastrelliere, mentre per il Roma è in programma per la primavera nell’ambito del piano da 1000 nuovi posti bici in centro. A Bologna i ciclisti sono cresciuti del 42% dal 2011 a oggi, ma è importante ogni ulteriore azione per aumentare ancora l’uso delle bici, anche sperimentando in modo innovativo, come in questo caso, incentivi mirati da parte di soggetti privati”, aggiunge l’Assessore Colombo. L’appuntamento è per venerdì 19 febbraio 2016 presso il cinema multisala Odeon, dove verrà proiettato un film sulle biciclette e sul fantastico strumento di cambiamento che queste rappresentano per liberarsi finalmente dalla dipendenza dai combustibili fossili e nello stesso tempo per migliorare la qualità dell’aria e della vita in città.«Avere in città luoghi bike friendly testimonia come stia cambiando la percezione delle due ruote, considerate ormai un vero mezzo di trasporto», aggiunge l’assessore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.