BookingAble, arriva il portale italiano per il turismo delle persone con disabilità

BookingAble, arriva il portale italiano per il turismo delle persone con disabilità

Chi lo ha detto che i disabili non possono viaggiare in libertà? Finalmente per tutti i turisti che presenta una disabilità arriva BookingAble.com, ovvero il primo portale italiano di prenotazione dedicato a questa vasta categoria a cittadinanza ancora limitata.

Il nuovo sito, altro non è che un progetto finanziato dalla Fondazione CRT e realizzato da IsITT, ovvero l’Istituto italiano per il Turismo per tutti, in collaborazione con il Settore Turismo per tutti della Consulta per le persone in difficoltà onlus-CPD e il Tour Operator Stile Divino Italy. “Per ora il sito offre informazioni circoscritte alle strutture alberghiere e al territorio piemontese ma nei prossimi mesi si estenderà ai principali comprensori turistici italiani”, ha dichiarato Daniela Virgilio di Stile Divino, ovvero la coordinatrice del progetto.

Grazie a BookingAble.com si potrà finalmente organizzare il proprio viaggio direttamente da casa, scegliendo le strutture ed i servizi in base alle proprie necessità; una grande conquista dunque per tantissimi utenti e turisti con disabilità che fino ad ora hanno incontrato delle difficoltà nell’organizzazione dei propri viaggi. Per ogni destinazione saranno presenti servizi turistici da abbinare alla prenotazione della struttura e tour operator di riferimento per il territorio. Bisogna anche sottolineare come le schede di rilevazione dell’accessibilità sono studiate da tecnici del settore mentre la qualità dell’accoglienza è verificata tramite mistery client con disabilità selezionati tra i possibili utenti del servizio.Il portale, che tra i partner vede anche il network Gattinoni Mondo di Vacanze, permetterà a partire dal 30 luglio di ricercare e prenotare hotel, pacchetti e servizi turistici, pensati in base alle esigenze del cliente e dei quali il sito mostrerà descrizioni e autovalutazioni delle aziende.

“Uno strumento di inclusione e sviluppo del territorio e siamo orgogliosi che il primo portale italiano di questo tipo nasca qui. Inoltre, visti i numeri di questo settore, oltre a essere uno strumento di pari opportunità lo è anche di sviluppo economico. Per chi come noi opera nel welfare è un’iniziativa altamente significativa”, sottolinea il segretario generale della Fondazione Crt Massimo Lapucci. Le persone con disabilità rappresentano la terza nazione al mondo e un significativo potenziale mercato; nei paesi europei le stime parlano di quasi 50 milioni di viaggiatori con disabilità pari al 30% delle persone con disabilità.Se si considerano anche anziani, famiglie con bambini, persone con disabilità temporanea o particolari necessità alimentari, si arriva a 145 milioni di turisti con esigenze specifiche.Tali numeri tendono ad aumentare se si pensa che i turisti con disabilità come tutti del resto viaggiano in compagnia di amici e familiari, elemento che porta a stimare una domanda potenziale di circa 290 milioni di persone, per un indotto stimato in 185 miliardi di euro. Bookingable.com prevede anche la sensibilizzazione e la formazione degli albergatori.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.