Busnago, una vera tragedia: donna muore schiacciata dalla sua auto sulla rampa del garage

Busnago, una vera tragedia donna muore schiacciata dalla sua auto sulla rampa del garage

Una vera tragedia quella avvenuta nella giornata di ieri a Busnago, in provincia di Monza e Brianza, dove una donna di 53 anni è morta davvero in un modo assurdo, ovvero schiacciata dalla sua auto mentre si trovava sulla rampa del garage di casa.

La vittima, come abbiamo anticipato è una giovane donna di 53 anni, Romanella L, mamma di quattro figli, la quale come anticipato è morta in una circostanza davvero incredibile, dinamica che dovrà essere comunque accertata dagli inquirenti.L’incidenza sarebbe avvenuto nella giornata di ieri intorno alle ore 12.30/ 13.00 proprio sulla rampa di accesso ai box della sua abitazione, una bella e grande villetta sita in via Lombardia 37; stando a quanto dichiarato dai soccorritori, la donna sarebbe morta sul colpo. Secondo le prime ricostruzioni effettuate dagli investigatori e dalle forze dell’ordine accorse, la donna era scesa nel garage a prendere l’auto per uscire ed una volta salita a bordo avrebbe fatto manovra uscendo in marcia indietro lasciando il suv sulla ripida rampa di accesso al garage, per scendere a chiudere il box appunto, peccato che mentre la donna tirava già la porta, la macchina si è messa in movimento su quella discesa, travolgendo la donna e schiacciandola contro il muro.

Sembra che qualcosa sia andato storto e che improvvisamente si sia verificato un guasto all’apparato freni. Si è anche ipotizzato che la donna si fosse accorta che la macchina stava cominciando ad indietreggiare e si sarebbe messa a correre verso la stessa che in movimento comunque l’avrebbe travolta schiacciandola contro il muro. Ciò che è certo è che il suv è andato contro la donna schiacciandola sul muro e provocando la morte della stessa sul colpo.A lanciare l’allarme è stato il povero marito,un imprenditore assicurativo molto conosciuto nella zona soprattutto per il suo impegno a livello parrocchiale, il quale avendo sentito il rumore dell’auto accesa per parecchi minuti ha deciso di scendere nel box effettuando l’atroce scoperta, la moglie schiacciata dalla sua auto contro il muro; in evidente e comprensibile stato di shock l’uomo è riuscito a chiamare i soccorsi.

Nel giro di pochissimi minuti presso l’abitazione dell’imprenditore si sono riversate un’automedica, ambulanza, vigili del fuoco di Vimercate e Gorgonzola, carabinieri di Trezzo sull’Adda i quali stanno indagando su quanto accaduto, e soprattutto dovranno accertare le cause dell’incidente.Al momento si tratta di ipotesi e supposizioni che dovranno essere verificati ed eventualmente confermate.Saranno i rilievi tecnici a dare risposte certe al marito e ai quattro figli della donna che vogliono capire che cosa sia davvero accaduto. morte della donna.Resta comunque una tragedia incredibile che ha colpita davvero una bella famiglia, molto cattolica praticamente, e soprattutto la donna insieme al marito erano soliti ogni mattina andare in chiesta alle otto per seguire la messa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.