Catanzaro, padre e figlio trovati senza vita nella loro azienda: morti per esalazioni dei liquami dei maiali

Incredibile quanto accaduto a due uomini, padre e figlio rispettivamente di 50 e 25 anni , i quali sono morti nella giornata di ieri all’interno della loro azienda. Le due vittime si chiamavano Francesco e Nicola De Sardo di 50 e 25 anni morti in un incidente sul lavoro accaduto a San Mango d’Aquino in provincia di Catanzaro nell’azienda per l’allevamento di suini di proprietà dei due.

Stando a quanto emerso dai carabinieri della Compagnia di Soveria Mannelli che hanno condotto le immagini, i due purtroppo sarebbero deceduti a causa di alcune esalazioni dei liquami derivanti dalle feci e dalle urine dei suini raccolte all’interno di una vasca; i due infatti stavano pulendo le vasche dei liquami nel loro allevamenti ma ad un certo punto hanno perso conoscenza restando nelle vasche fino a perdere la vita.

E’ stato il medico legale a stabilire la causa della loro morte, e nello specifico è stato confermato che i due sono morti di asfissia.Padre e figlio sono stati ritrovati all’interno della loro azienda, da un dipendente dell’azienda nel pomeriggio di ieri; il dipendente una volta trovati padre e figlio all’interno delle vasche ha subito chiamato i carabinieri ed i sanitari che sono giunti sul posto nel giro di pochissimi minuti ma purtroppo per i due non ci sarebbe stato nulla da fare, visto che erano già morti. I carabinieri arrivati sul posto con il capitano della compagnia di Soveria Mannelli De Biasio hanno ipotizzato che Francesco nello specifico possa essere entrato per primo nella vasca  scivolando e solo a quel punto il figlio venuto in suo soccorso sarebbe entrato nella vasca, andando in contro alla morte.

Le esalazioni purtroppo sono state per loro rapidamente letali. Per poter prelevare i corpi dei due, è intervenuto anche il Nucleo Speleo, Alpino Fluviale dei Vigili del Fuoco di Cosenza i cui uomini, si sono calati nelle vasche e hanno prelevato i corpi.Si è trattato dunque soltanto di un incidente e dunque è stato completamente escluso il coinvolgimento di terzi. Tanti i messaggi di cordoglio giunti alla famiglia De Sardo, visto che Francesco ovvero il padre era molto conosciuto in città per essere stato il vicesindaco.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.