Claudia Galanti: “Ho bisogno di soldi per i miei figli!” Dopo il terribile Lutto, il Disperato Appello della Showgirl

2

Manca una settimana alla partenza dell’Isola dei Famosi, al via su Canale 5 da mercoledì 9 marzo. Tra i naufraghi del cast, uno dei nomi più noti è quello della sexy modella e showgirl paraguayana Claudia Galanti. “A volte ritornano”, potrebbe essere il sottotitolo, dal momento che per lei è la seconda esperienza nel reality, dopo la partecipazione all’edizione 2007 (quando l’Isola andava ancora in onda su Raidue). La Galanti è reduce da un periodo difficilissimo dopo la tragica perdita della figlia Indila Carolina Sky, uccisa da un’infezione batterica a dicembre 2014, ad appena 9 mesi.

In molti si chiederanno il perché di tale ritorno. Lo spiega Claudia stessa, in una confessione aperta e per certi versi spiazzante rilasciata sul nuovo numero di “Chi”:

Perché torno all’Isola dei Famosi? Perché ne ho bisogno. Lo faccio perché non ho più le spalle coperte. Lo faccio perché è necessario. Lo faccio per i miei figli. Insomma, lo faccio per soldi.

“Non sono ricca, sopravvivo. L’Isola è un’opportunità”
La ragione della partecipazione è economica e la Galanti non ha remore ad ammetterlo. Alla morte di Indila, la Galanti era già separata da Arnaud Mimran, imprenditore transalpino padre della piccola e degli altri due figli Tal Harlow e Liam Elijah. Mimran, attualmente impegnato con l’italiana Tamara Pisnoli, ha avuto guai pesanti con la giustizia francese ed è stato accusato di frode e coinvolgimento in omicidio.

Chiusa nel dolore per mesi dopo il lutto (che la portò addirittura sull’orlo del suicidio), la Galanti aveva ritrovato il sorriso in una nuova storia d’amore con Tommaso Buti. Anche questa relazione, però, è naufragata lo scorso autunno.

All’inizio quando mi è arrivata la proposta, il mio è stato un no. Poi sono tornata a casa e ho ripensato ai miei ultimi mesi. Mesi vissuti in guerra, con il coltello tra i denti. Piangevo tutte le sere prima di andare a letto, prima di addormentare i miei figli. Poi è arrivata la riflessione, ho guardato in faccia la mia nuova realtà che non è fatta di ricchezza, ma di sopravvivenza e ho capito che l’Isola era un’opportunità. E poi in Italia la tv è stata il mio lavoro. Io devo dare da mangiare ai miei figli e provare a garantire loro i migliori studi, le migliori scuole. Con o senza l’aiuto del loro padre.

La partecipazione all’Isola dei Famosi potrebbe insomma essere la migliore chance per ricominciare da capo. Soprattutto per il bene dei suoi bambini.

Dopo la morte di Indila speravo nella risalita. Ma Arnaud è stato arrestato e io sono finita in clinica. Poi ho messo i miei due figli Liam e Tal al centro del mondo. E se il mondo bussa alla mia porta offrendomi l’opportunità di guadagnare qualche soldo per la mia famiglia non mi tiro indietro e mi tuffo in questa nuova avventura.

“Ho lavorato in fabbrica, ho provato il lusso e la miseria”
La nuova vita di Claudia comincia dalle spiagge dell’Honduras e dallo schermo di Canale 5. Di certo, la prospettiva di vivere per settimane lontano dagli agi della civiltà non la spaventa.

Nella mia vita sono passata dalla ricchezza assoluta a fasi di miseria assurda. Ho dovuto sopravvivere e non è stato facile. Tutti pensano che la mia vita sia stata sempre rose e fiori, ma pochi sanno che ho iniziato lavorando in fabbrica a Miami: riparavo telefonini americani guasti che poi venivano mandati in Sudamerica. Mettetemi alla prova: datemi un cellulare rotto e vedrete!

2 COMMENTS

Rispondi o Commenta