Coppia trans si sposa: lui diventa lei e lei e lei diventa lui, Davide e Alessia sposi ad Orbetello

Lui era una lei e lei era un lui adesso sono marito e moglie e sono felici di condividere la loro storia con il resto del mondo. La notizia ormai circolava da diverse settimane e soltanto adesso i due protagonisti di questa incredibile storia hanno deciso di renderla nota e soprattutto di uscire allo scoperto. Si tratta di Alessia Vittoria Cozzi e Davide Martino, la coppia trans formata proprio un lui diventato lei e da una lei diventata lui, adesso marito e moglie; la cerimonia si è svolta poche settimane fa con rito civile ad Orbetello in provincia di Grosseto.Come la tradizione vuole, Alessia ha indossato l’abito bianco nonostante i due protagonisti si sono dovuti unire in matrimonio con i loro veri nomi, con la promessa di ripetere le nozze una volta cambiati i rispettivi sessi e di conseguenza i nomi all’anagrafe.

I due protagonisti di questa incredibile storia, di 24 anni ( lei ) e 19 anni (lui ), hanno raccontato di non aver accettato il proprio corpo, ed infatti Alessia della provincia di Orbetello ha sempre desiderato diventare Alessio mentre Valentina originaria della provincia di Gallarate ha sempre sognato diventare uomo, e potersi chiamare Davide. Ci sono voluti diversi anni ma alla fine i due hanno realizzato il proprio sogno anche se ancora non in modo definitivo.

L’aspetto davvero particolare di questa storia è il fatto che i due dal primo momento in cui hanno deciso di frequentarsi hanno cominciato a chiamarsi con i nomi desiderati, dunque lui al femminile e lei al maschile. Un amore nato sin dal primo incontro e soprattutto un unico sogno, ovvero quello di cambiare sesso e sentirsi finalmente felici con il proprio corpo e con se stessi.

Ovviamente il percorso non è ancora completato ufficialmente. Il sogno di il diventare marito e moglie è stato realizzato, il matrimonio è stato celebrato con rito civile di fronte ad amici e parenti, ma i due adesso hanno un nuovo progetto ovvero quello di partire per l’Ucraina dove potranno mettere al mondo un figlio con una madre surrogata.Il sogno di diventare dei genitori potrà essere realizzato grazie al padre di Davide che ha investito circa 30 mila euro affinché la coppia potesse finalmente avere un bambino. I due sposini si rivolgeranno ad una clinica di Kiev dove attraverso un utero in affitto potranno finalmente diventare genitori. “Abbiamo già preso accordi con la clinica di Kiev. Ad aprile andremo in Ucraina per le prime visite. Prima ancora andremo dall’endocrinologo per stoppare temporaneamente la terapia ormonale che abbiamo intrapreso quando abbiamo deciso di cambiare sesso. Il bambino o la bambina o addirittura i bambini dato la presenza di gemelli sia nella mia famiglia che in quella di Davide sarà nostro figlio a tutti gli effetti dato che per la fecondazione saranno usati il mio liquido seminale e gli ovuli di Davide”, aveva dichiarato Alessia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.