Ecco il decreto sui mutui: le banche potranno pignorare le case senza passare dal tribunale

0

boschi-renziIl consiglio dei ministri ha dato il via libera definitivo al cosiddetto “Decreto muti”, il provvedimento che accoglie la direttiva europea sui «contratti di credito ai consumatori relativi a beni immobili residenziali». Confermata la norma più attesa, quella dell’estensione della soglia oltre la quale si ha “inadempimento” da parte del consumatore a 18 mesi di rate mensili (rispetto alle 7 della versione iniziale) non pagate. In quel caso si rischia il pignoramento della casa da parte della banca senza passate dal tribunale.

Nel comunicato stampa diffuso al termine della riunione si legge: “Il decreto approvato dal Consiglio dei ministri applica una direttiva Ue che ha la finalità di garantire un elevato livello di protezione dei consumatori che sottoscrivono contratti di credito relativi a beni immobili (mutui immobiliari garantiti da ipoteche o finalizzati all’acquisto del diritto di proprietà su un immobile)”.

Slitta invece alla prossima settimana l’altro atteso decreto sulle banche. Si tratta del provvedimento d’urgenza che servirà per introdurre misure per agevolare il recupero dei crediti in sofferenza e dall’altro avviare i rimborsi per i risparmiatori delle quattro banche poste in risoluzione lo scorso 22 novembre.

 

Rispondi o Commenta