Equitalia lancia Equiclick, l’applicazione che semplifica le operazioni: debiti rateizzati e pagamenti personalizzati

Equitalia lancia Equiclick, l'applicazione che semplifica le operazioni debiti rateizzati e pagamenti personalizzati

Equitalia diventa digitale, presentando Equiclick ovvero l’applicazione che è già disponibile su Android, Apple e Microsoft, è scaricabile dal portale web del gruppo e che fa parte di quel pacchetto di novità presentato dall’amministratore delegato Rossini al fine di rendere più diretto in rapporto con i cittadini e poter migliorare le procedure ed offrire servizi più semplici e moderni.

Attraverso questa nuova applicazione presentata da Equitalia gli utenti potranno effettuare diverse operazioni online come ad esempio controllare la propria situazione, pagare le cartelle con carta di credito e prepagata, ottenere la rateizzazione di un debito, chiedere la sospensione dello stesso ed infine si può scoprire lo sportello di Equitalia più vicino, il tutto senza obbligo di autenticazione.

Senza bisogno di autenticarsi si possono effettuare pagamenti del bollettino Rav, allegato alle cartelle e agli avvisi, con carta di credito e prepagata. Esistono comunque dei servizi i quali richiedono l’autenticazione e questo riguarda ad esempio tutti quei servizi che riguardano la consultazione delle proprie informazioni personali o che necessitano dell’inserimento del nome utente che solitamente corrisponde al codice fiscale dell’utente stesso e di una password oltre che del PIN forniti dall’Agenzia delle Entrate. Coloro i quali non avessero il PIN, potranno a recuperarlo semplicemente collegandosi al sito dell’Agenzia delle Entrate e cliccando su area riservata seguendo poi le indicazioni necessarie per effettuare la registrazione a Fisconline. Una volta effettuato l’accesso nell’area riservata si potranno effettuare dunque tutte le operazioni possibili e dunque controllare la situazione del proprio debito pagare online e documenti ottenere una rateizzazione di una più cartelle per debiti inferiori a €50000 e tanto altro ancora di cui sopra abbiamo già accennato.

Sostanzialmente si tratta di una sorta di sportello virtuale peraltro presenta un’interfaccia semplificata che permette agli utenti di poter effettuare le operazioni sopracitate con la massima semplicità.“Vogliamo e dobbiamo servire meglio i cittadini. Equiclick è un altro passo di un progetto più ampio che riteniamo doveroso per rendere meno complicata la vita ai contribuenti grazie anche al nuovo portale, con tutti i servizi semplici da usare, vogliamo fare in modo che Equitalia sia più chiara, semplice e trasparente. Sono progetti che abbiamo voluto fortemente, partiti alcuni mesi, e che da oggi ci auguriamo potranno rendere più diretto e moderno il rapporto tra il cittadino e la nostra società che svolge un ruolo ingrato, come è la riscossione, ma nel contempo indispensabile”, ha commentato l’amministratore delegato di Equitalia, Ernesto Maria Ruffini.Proprio nei giorni scorsi Equitalia avevo annunciato un’altra novità ovvero l’invio della cartella amica una sorta di lettera recapitata a casa attraverso la quale gli utenti hanno la possibilità di spalmare il proprio debito in rate personalizzate da un minimo di un anno ad un massimo di 6 scegliendo la formula di pagamento è più congeniale e comunicando la attraverso una raccomandata; si tratta di un progetto riservato soltanto ai debiti di una certa entità che vanno da 600 a €50000.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.