Fabrizio Corona ai giudici del Riesame:”Non sono un criminale, ma un lavoratore”

0

fabrizio-corona-ai-giudici-del-riesame-non-sono-un-criminale-ma-un-lavoratore“Non sono un criminale, sono un lavoratore forsennato e non ho mai percepito un euro in modo illecito. L’unica persona a cui chiedo scusa è il magistrato di sorveglianza Giovanna Di Rosa a cui ho mancato di rispetto” sono queste le parole dichiarate da Fabrizio Corona, ma riferite dal suo legale, al termine dell’udienza del Tribunale del Riesame, che dovrà decidere sulla richiesta di revoca dell’ordinanza di custodia cautelare presentata proprio dai legali dell’ex re dei paparazzi.“Hanno usato l’artiglieria pesante per uccidere due passeri: Francesca e Fabrizio sono due uccellini nell’ambito di una visione criminale del problema”, ha aggiunto Ivano Chiesa, ovvero il legale di Fabrizio Corona che dallo scorso 10 ottobre si trova chiuso presso il Carcere San Vittore con l’accusa di intestazione fittizia di beni, reato che stando a quanto emerso, avrebbe commesso proprio mentre si trovava in prova ai servizi sociali.

Il legale ha aggiunto che si tratta di una vicenda legata al massimo all’evasione fiscale, con un termine di pagamento delle imposte aperto, ed al massimo nel caso in cui la Procura non risulti d’accordo, Corona potrebbe pagare le sovrattasse, ma non di certo essere punito con il carcere, anche perché qualora i giudici volessero tenere in carcere un evasore fiscale, ovvero Fabrizio Corona, dovrebbero farlo con tutti.. “Quando esco dal carcere e comincio a lavorare,produco una quantità di denaro bianco e una quantità di denaro non fatturato. È già successo: con la differenza che questa volta il termine per pagare le tasse è ancora aperto”, avrebbe dichiarato Fabrizio Corona ai giudici, parole ancora una volta riferite dal legale Chiesa. Intanto la madre di Fabrizio Corona dice di essere molto preoccupata per la salute mentale e fisica del figlio, continuando a ribadire ed a sostenere l’innocenza del figlio. La madre di Corona, sostiene che il figlio ha commesso si degli errori molto importanti che gli hanno distrutto la vita e che in parte hanno anche distrutto la sua, ma nonostante tutto, la signora Corona dice di essere speranzosa del fatto che il figlio possa cambiare un pò la testa .

“Mio figlio non è un criminale. I criminali sono altri. Di errori e di reati ne ha commessi, lo so. Ma questa custodia cautelare, da quanto mi dicono gli avvocati è esagerata”, ha continuato la madre dell’ex re dei paparazzi, Maria Gabriella Privitera, dichiarazioni rilasciate al termine dell’udienza di custodia cautelare presentata dai difensori. La donna, che si è detta molto preoccupata, continua a ribadire che il figlio ha problemi psicologici ormai da diverso tempo, ed a bisogno di essere seguito e curato. Anche la fidanzata Giulia Provvedi si è dimostrata molto presente e vicina a Fabrizio Corona, in questo momento così particolare della sua vita, infatti la cantante è intervenuta sui social per parlare del fidanzato dicendo che purtroppo i media lo stanno dipingendo come il criminale che non è.

Rispondi o Commenta