C’è Posta per te, “Faccio fatica, ora come facciamo?” Maria De Filippi interrompe la lettera e scoppia in lacrime

0

Momenti emozionanti ieri sera a C’è Posta per te. Uno in particolare che ha fatto addirittura scoppiare in lacrime Maria De Filippi.

Antonio ha accettato l’invito. La storia inizia con sulle note di “My Way”, con lo scorrere di alcune immagini delle quattro figlie dell’uomo, Camilla, Sabrina, Carlotta e Maria. Antonio si commuove fino alle lacrime, sino a quando non appare Maria:

Abbiamo perso mamma, però ci sei tu. Penso che tu hai perso una moglie, una compagna, un appoggio. Non voglio prendere il suo posto, ma voglio che tu smetta di “essere forte”. Io ci sono. In uno spettacolo di luci, l’atmosfera diventa ancora più emozionante. La De Filippi legge una commovente lettera di Maria al padre.

Non sarò mai brava come mamma, ma vorrei diventarlo. Era una persona speciale, era spettacolare. Animava le nostre giornate alle feste. Come avremmo reagito noi quattro, senza di te? Ci dai amore incondizionato, complicità assoluta. Tu e mamma siete stati due artisti dell’amore.

Maria De Filippi poi legge le emozionanti parole di Maria rivolte al padre Antonio. La conduttrice, come raramente è successo nella storia del programma, arriva a commuoversi. Mentre l’uomo non trattiene le lacrime, lei gli dice: “Faccio fatica io, come facciamo? Ora mi riprendo”, scusandosi poco dopo per aver “ceduto” all’emozione.

Anche le lady d’acciaio della televisione come Maria De Filippi alla fine cedono e si commuovono. E’ successo durante l’ultima puntata di “C’è Posta per te”, sabato 19 marzo, che ha fatto nuovamente l’en plein, aggiudicandosi il miglior risultato con il 24% di share. Sempre impeccabile nel raccontare le storie, puntata dopo puntata, la conduttrice stavolta non ce l’ha fatta e ha pianto. Mentre leggeva la lettera indirizzata ad Antonio, protagonista della serata, la De Filippi si è dovuta fermare per asciugare le lacrime…

 Una storia commovente quella raccontata durante l’ultima puntata del people show. Antonio, che ha perso la moglie nel maggio 2014 è rimasto solo con quattro figlie. Maria, vent’anni, una di loro ha scritto a Maria De Filippi per fare un regalo a suo padre, proprio nel giorno della festa dei papà, e fargli conoscere il suo idolo Gonzalo Higuaín. Ma, soprattutto, per ringraziarlo di esserci sempre per lei e per le sue sorelle.

La conduttrice, seduta accanto ad Antonio ha cominciato a leggere la lettera. Parole toccanti soprattutto durante il racconto della morte di Monica ed è lì che Maria De Filippisi è dovuta fermare, scusandosi per via della commozione. Maria ha chiesto un fazzoletto ad Antonio e ha cercato di alleggerire il momento di imbarazzo dicendo: “Faccio fatica io, come facciamo adesso?”.

Un finale degno di una trasmissione che proprio sui sentimenti umani, sulla commozione, l’empatia e sulle storie emotivamente forti ha costruito il suo successo. Un successo premiato durante dieci puntate da dieci vittorie consecutive. “C’è posta per te” si conclude proprio in bellezza, leader assoluto del sabato sera, con ospiti fuoriclasse, come il capocannoniere della Serie A Gonzalo Higuain e la star della canzone Alessandra Amoroso. Un congedo in grande stile, aspettando la prossima stagione.

Rispondi o Commenta