Famiglia Calò, quattordici figli abbandonati dal padre: la moglie denuncia ‘Mi ha lasciata sola’

Sono molto noti al pubblico per essere più volte apparsi in televisione in numerose trasmissioni per presentare la propria famiglia, piuttosto diversa dalle altre, e allo stesso tempo chiedere aiuto alle istituzioni. Stiamo nello specifico parlando della famiglia Calò, che fino a due anni fa era formata da Alessandra Bortoletto, Ferrucciò Calò e i loro quattordici figli e che ad oggi conta una persona meno ovvero proprio Ferruccio Calò il quale, secondo quanto dichiarato dalla moglie, avrebbe abbandonato la sua famiglia proprio due anni fa, in seguito alla nascita della quattordicesima figlia.

La numerosissima famiglia residente nel padovano alcuni anni fa, come sopra anticipato, è balzata agli onori della cronaca proprio per aver partecipato a numerose trasmissioni televisive nel corso delle quali, Ferruccio Calò denunciava le grandi difficoltà economiche che si trovava ad attraversare con una famiglia così numerosa sottolineando inoltre, che proprio in quel periodo, l’uomo con tredici figli e una moglie, stava per essere licenziato dall’azienda di trasporti per cui lavorava.

La grande famiglia, nonostante i problemi legati alla quotidianità e alle difficoltà da superare, si era sempre mostrata unita e felice, un’immagine questa che era molto piaciuta agli italiani che avevano dedicato loro anche una pagina Facebook denominata la “Big Family”. Ma purtroppo la famiglia Calò ad oggi non è più felice e unita come un tempo a causa dell’abbandono del capofamiglia in quale, secondo quanto dichiarato dalla moglie, ormai da due anni non vive più insieme a loro. Alessandra Bortoletto, soprannominata la super mamma di Padova, davanti alle telecamere del programma televisivo di La 7 Tagada, ha raccontato “Mio marito se n’è andato e la bimba più piccola non ha mai conosciuto il padre. L’amore tra due persone adulte può anche finire, ma non quello per i figli.Mio marito non ha voglia di partecipare a tutto questo e se devo prendere decisioni, chiedo ai miei figli più grandi”.

E proprio a proposito dei figli più grandi Alessandra Bartoletto ha anche raccontato che proprio da loro si fa aiutare, sottolineando “il maggiore ha 24 anni: alcuni fanno babysitting, altri portano fuori le spazzature nei giorni indicati dalla raccolta differenziata” La donna inoltre, che in questi due anni ha fatto il possibile per poter portare avanti la sua numerosissima famiglia abbandonata dal marito, ha poi proseguito lanciando un appello al Comune, chiedendo aiuto, e affermando nello specifico “Non ce la faccio più, è davvero difficile tirare avanti senza qualcuno che ti dia una mano”. Una vicenda questa che ha toccato il cuore di moltissime persone, e la speranza è quella che presto qualcosa di positivo possa accadere in questa numerosissima famiglia riuscendo a riportare il sorriso sulla bocca di mamma Alessandra e dei suoi quattordici figli, nonostante le difficoltà di tutti i giorni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.