Farmaco per la diarrea utilizzato al posto della droga e dunque per sballarsi: nuovo allarme

Farmaco per la diarrea utilizzato al posto della droga e dunque per sballarsi nuovo allarme

Un nuovo allarme arriva direttamente dagli Stati Uniti che riguarda per lo più i giovanissimi. Secondo quanto emerso sembra che negli Stati Uniti si faccia abuso di un noto farmaco contro la diarrea, utilizzato per sballarsi o per gestire i sintomi di un’astinenza da droghe come ad esempio l’eroina o il crack. Si tratta di un farmaco a base di loperamide, ovvero una sostanza che agisce direttamnte sulla prete dell’intestino prevenendo o fermando la diarrea, ma sembra che agisca in un certo senso anche come eccitante; sono stati alcuni medici a confermare il fatto che questo farmaco porterebbe anche euforia, ma in dose massicce potrebbe comuqnque provocare danni piuttosto importanti al cuore.

Nell’ultimo periodo, sostengono gli studiosi, sarebbero in forte aumento i casi di “overdose” da loperamide, il principio attivo utilizzato in molti farmaci antidiarroici, che in alcuni casi hanno portato al decesso.Proprio in uno studio pubbicato da poco su Annals of Emergency Medicine, i ricercatori hanno descritto gli effetti provocati dall’abuso di loperamide, rivelando che il principio attivo di questi farmaci, oltre che prevenire o frenare la diarrea, come già abbiamo anticipato, provocherebbero un certo stato di euforia; i ricercatori nello specifico hanno anche sostenuto che qualora questo farmaco venisse somministrato in dosi eccessive potrebbe diventare tossico, causando danni al cuore.

Come già anticipato,sembra che negli Stati Uniti nell’ultimo periodo si siano registrati parecchi decessi da overdose di loperamide, e si è anche rilevato come i pazienti avessero abusato proprio del farmaco antidiarrea proprio per gestire i sintomi di una crisi d’astinenza. Ad alcuni di questi pazienti sarebbe stata effettuata una rianimazione cardio-polmonare, oltre alla somministrazione di naloxone, ovvero un farmaco che serve a bloccare gli effetti dell’overdose. Secondo quanto riferito da William Eggleston, ovvero autore dello studio pubblicato su Annals of Emergency Medicine,sembra che questo farmaco sia molto utilizzato a causa del suo basso costo.Secondo Eggleston, inoltre, il fenomeno dell’abuso di loperamide sarebbe in forte ascesa e sarebbero aumentate di circa 10 volte le persone che postano domande e curiosità sui forum sull’abuso di loperamide.

Secondo i ricercatori, i dati dei forum online e i flussi di chiamate ai centri antiveleno indicano che l’abuso loperamide è in aumento. Tra il 2011 e il 2014 si segnala un aumento del 71% delle persone che si autosomministrano elevate quantità di loperamide. Un’analisi basata su quasi 1.300 messaggi sul forum via web ha illustrato come le persone si autoforniscono in media da 70 a 100 milligrammi di loperamide, tenendo conto che la dose massima raccomandata è di 16 milligrammi. “Le persone in cerca di forme di auto-trattamento dei sintomi di astinenza o a caccia dello sballo assumono sovradosaggi di loperamide, con conseguenze a volte mortali“, afferma ancora Eggleston. Ovviamente, i ricercatori aggiungono anche che il farmaco può essere utilizzato ma basta seguire le dosi consigliate e sopratutto va utilizzato per le indicazioni terapeutiche suggerite.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.