Ferrara shock, Coppia di anziani colpita davanti a casa. Lui freddato, lei in fin di vita

Ferrara shock, anziani aggrediti in un casolare di campagna morto 73enne, ferita la moglie

E’ davvero incredibile quello che, nella giornata di ieri, domenica 24 luglio 2016, è accaduto a Ferrara e precisamente a Fossanova San Marco, nelle campagne ferraresi, dove una coppia di anziani sono stati violentemente aggrediti all’interno di un casolare di campagna e precisamente nella zona di via Ravenna, dove vivevano come affittuari mentre invece, nell’altra casa vivono proprio i proprietari dello stabile.

La tragedia ha avuto luogo nelle prime ore del mattino di ieri, e precisamente intorno alle ore 9,00 e stando ad una prima ricostruzione dei fatti effettuata dalle forze dell’ordine ecco che sembra proprio che alla base dell’omicidio vi sia proprio un dissidio tra inquilini dovuto nello specifico ad una perdita d’acqua dal terrazzo, ma è opportuno precisare che al momento nulla è ancora certo. Sempre secondo quelle che sono le prime indiscrezioni trapelate sulla vicenda sembra proprio che nella mattina di ieri, due giovani si siano recati proprio nella casa di campagna sopra citata e precisamente uno tra questi sembrerebbe essere il fidanzato della nipote dei proprietari dello stabile ed ecco che, proprio all’interno della casa di campagna sopra citata, sembrerebbe essere nata un’accesa discussione trasformatasi poi in una vera e propria tragedia.

A lanciare l’allarme sono stati i vicini di casa e precisamente coloro che vivono proprio di fronte la casa di campagna all’interno della quale è avvenuta la tragedia i quali, avendo sentito il rumore degli spari e avendo notato i corpi dei due anziani, hanno subito chiesto aiuto e dunque lanciato l’allarme nella speranza di poter salvare loro la vita. Immediatamente dopo ecco che sul posto sono subito intervenuti i carabinieri, la polizia e la guardia di Finanza e subito hanno avuto inizio le indagini nella speranza di poter ricostruire quanto effettivamente accaduto, e per farlo le forze dell’ordine hanno anche raccolto diverse testimonianze , e proprio un vicino di casa ha sottolineato che non si è assolutamente trattato di una rapina.

L’anziano uomo purtroppo non ce l’ha fatta e il suo cuore ha smesso di battere per sempre proprio a causa di un colpo d’arma da fuoco ricevuto all’addome con un’arma di piccolo calibro ma a distanza ravvicinata al punto tale da non avergli lasciato assolutamente scampo mentre invece, la moglie è stata colpita da alcuni colpi d’arma da fuoco alla schiena ma fortunatamente è riuscita a sopravvivere. Quando i soccorsi sono arrivati sul luogo della tragedia hanno immediatamente trasportato l’anziana donna all’ospedale di Cona e poi ancora, successivamente, la stessa è stata trasferita con l’eliambulanza al Maggiore di Bologna. Intanto, al momento, è in corso la ricerca dei due uomini che nella mattina di ieri, domenica 24 luglio 2016, sono stati visti mentre si allontanavano da Fossanova San Marco nei pressi di Ferrara.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.