Francia Shock, Rocco Siffredi nudo integrale in copertina su Le Monde: lettori scandalizzati protestano

Polemiche in Francia per la scelta di un quotidiano, uno tra i più importanti del paese, ovvero Le Monde, di piazzare Rocco Siffredi totalmente nudo in copertina, per illustrare un numero speciale dedicato al sesso. “Abbiamo pensato di chiedere al fotografo Matteo Montanari di mostrarci tutto Rocco. Tutto? Sì, tutto visto che Siffredi è dotato di uno ‘strumento di lavoro’ di dimensioni titaniche, che ne fanno un oggetto, un personaggio. Bisognava vederlo!”, ha spiegato Marie-Pierre Lannelounge. La scelta ha però provocato proteste da parte di tante lettrici che hanno scritto al quotidiano minacciando di cancellare addirittura l’abbonamento e di non comprare più il giornale. Sembra che a suscitare le polemiche non c’è stata tanta la scelta del personaggio, quanto piuttosto la decisione di ripararlo mostrando quello che viene considerato il suo talento più evidente, Rocco Siffredi infatti appare completamente nudo e sembra che in tanti non abbiano apprezzato proprio questa scelta.

“Come fa ogni settimana nel suo editoriale il caporedattore Marie-Pierre Lannelongue ha spiegato come era nata l’idea di questo numero speciale. Per quanto riguarda le foto che accompagnano l’articolo il nostro corrispondente a Roma, Philippe Ridet ha chiesto al fotografo Matteo Montanari di mostrare tutto Rocco. Tutto? Sì, tutto. E visto che Siffredi è dotato di uno ‘strumento di lavoro’ di dimensioni titaniche e che ne ha fatto quasi un personaggio bisognava mostrarlo”, ha spiegato il giornalista Frank Nouchi. Dopo aver ricevuto diversi messaggi di polemica, la redazione attraverso un comunicato ha voluto far sapere che l’intento non era di certo quello di scioccare nessuno.In realtà sembra che qualcuno, ovvero Franck Nouchi, un giornalista mediatore del quotidiano, aveva ipotizzato che questa scelta avesse potuto suscitare delle reazioni. In realtà la polemica non nasce soltanto per la foto in copertina quanto piuttosto per le sette pagine a lui dedicate dal giornale.

Il Garante ha ammesso che la scelta di un giornale noto per temi ‘alti’ può aver spiazzato, ma fu proprio il fondatore di Le Monde, Hubert Beuve-Méry, a dire che il magazine doveva essere “il partito del movimento”, aperto alle nuove tendenze e alla società che cambia. Il giornale Le Monde fu fondato nel 1944 a Parigi da Hubert Beuve- Mery, ed una delle sue caratteristiche peculiari è presente sulla copertina, ovvero è pubblicato nel primo pomeriggio ma riporta già la data del giorno successivo. Il primo numero uscì in tutte le edicole il 19 dicembre del 1944 e proprio il 19 dicembre, ma del 1995, ha fatto il suo ingresso trionfale sul web. Rocco Siffredi, 52 anni da poco ha deciso di ritirarsi dal mondo dell’hard, almeno come attore visto che ha scelto di continuare producendo film hard, ed insieme all’amico Jarno Trulli e la moglie ha girato un reality per cercare il suo erede sul set.

C’è da dire che Marie-Pierre Lannelongue, caporedattrice del settimanale, nel suo editoriale che accompagnava il supplemento, aveva già messo le mani avanti, spiegando il perché della scelta della copertina e del titolo quantomeno ambiguo: «Abbiamo pensato di fare un numero speciale sul sesso perché vogliamo esplorare quello che sta diventando un elemento di cultura popolare, il sesso appunto – scrive la Lannelongue -. La pornografia è ormai cultura e Rocco Siffredi è una superstar del sesso. Per le immagini abbiamo chiesto al fotografo Matteo Montanari di mostrarci Rocco senza censure. Si, senza censure. Sapendo che il signor Siffredi rivendica uno strumento di lavoro di dimensioni titaniche e lo ha trasformato quasi in un personaggio, abbiamo deciso di farlo vedere! Certo queste foto possono scioccare, ma hanno anche avuto il merito di creare un dibattito nella redazione. Sembra che il corpo femminile possa essere mostrato nudo senza problemi, mentre quello maschile non debba essere mai visto».

One comment

  1. bisogna proteggere e promuovere le eccellenze italiane, e che c***o ! :))

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.