Germania Shock, 21enne rifugiato siriano uccide donna incinta a colpi di machete in un negozio di kebab

 Germania, 21enne uccide donna a colpi di machete in un negozio di kebab

Momenti di terrore si sono vissuti nella giornata di ieri in Germania e nello specifico a Reutlingen nelle land del Baden-Wurttemberg, nel sud est del paese vicino a Stoccarda dove un uomo, un rifugiato siriano di 21 anni ha ucciso una donna colpendola con un machete ed ha ferito altre due persone, un uomo ed una donna.

E’ questo quanto accaduto in Germania nei pressi di un negozio di kebab a Listplatz, e stando a quanto emerso si pensa possa essere stato un attacco di matrice terroristica.L’Aggressore è stato arrestato e come anticipato si tratta di un 21enne siriano richiedenti asilo; al momento non sono ancora chiare le ragioni del soggetto, ciò che si sa e che a fermarlo è stato un passante che con la sua auto lo ha praticamente investito, permettendo così ai agenti di polizia di poterlo bloccare e dunque arrestare. La donna, vittima dell’attacco terroristico, era una dipendente del negozio di kebab mentre i due feriti ovvero un uomo e una donna erano semplicemente dei passanti. Secondo quanto emerso dalle testimonianze di alcuni clienti del negozio di kebab e passanti, in un primo momento sarebbe avvenuta una lite tra la salita della donna, poi Tony sarebbero saliti ed al termine del confronto è piuttosto acceso l’uomo avrebbe aggredito la donna freni riferendo anche altre due persone.

“Era completamente fuori di testa. Correva con il machete persino dietro a una volante della polizia“, ha dichiarato un testimone oculare diverse ore dopo l’attacco. Poi ecco arrivare l’auto, una BMW che è finita addosso all’aggressore, Il quale è rimasto disteso per terra senza potersi più muovere e solo col. La polizia è riuscita ad intervenire arrestandolo.Il ventunenne è risultato già noto alle forze di polizia perché avrebbe compiuto altri atti di violenza. Il 18 luglio scorso, a Heidingsfeld un 17enne afghano Muhammad Riad aveva ferito a colpi d’ascia 5 persone su un treno, prima di essere ucciso dalla polizia. In quella circostanza era arrivata la rivendicazione dell’aggressione da parte di Isis.”Alla luce delle prove disponibili l’autore ha agito da solo, e probabilmente non c’è pericolo per la popolazione di Reutlingen e dintorni”, ha aggiunto la polizia.“L’omicida ha agito da solo, così crediamo che gli abitanti di Reulingen e dei dintorni non corrano probabilmente alcun pericolo“, ha riferito la polizia.

Uno dei feriti, inoltre, sarebbe il figlio di uno dei proprietari del negozio di kebab, Fatih D. di 22 anni.Come già anticipato non sono ancora note le ragioni che hanno portato il giovane 21enne ad uccidere la donna a colpi di machete, ma la polizia ha tenuto a precisare che non dovrebbero esserci rischi per la popolazione. Alla luce di quanto accaduto nelle ultime settimane in Germania e non solo purtroppo, l’allerta e la preoccupazione ha raggiunto livelli davvero esagerati; la Germania nelle ultime settimane è stata sconvolta da terribili episodi, non ultimo quello accaduto a Monaco proprio alcuni giorni fa, un attentato nel quale purtroppo diverse persone hanno perso la vita.

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.