Germania, scontro fra due treni in Baviera: 10 morti e più di 150 feriti

Un gravissimo incidente è avvenuto nella giornata di ieri in Germania dove due treni si sono scontrati, provocando 10 morti e circa 150 feriti. Un bilancio dunque molto pesante che purtroppo continua a peggiorare di ora in ora, visto che riguardo i feriti, le autorità fanno sapere che circa 18 dei 150, riversano in gravi condizioni ed alcuni di questi sarebbero addirittura in fin di vita. Lo scontro tra due treni regionali si è verificato in Baviera e nello specifico tra Rosenheim e Holzkirchen ed ha causato come già anticipato la morte di 10 persone.Da quanto emerso i due treni viaggiavano sulla stessa linea lungo un tratto a binario unico in mezzo ad un boschetto, e l’impatto sembra essere stato davvero forte avvenuto in piena curva; lo scontro sarebbe avvenuto in un punto sprovvisto di campo visivo e dunque non ci sarebbe stata alcuna frenata in un’area in cui il limite massimo di velocità è di cento chilometri l’ora.Secondo le prime ricostruzioni avvenute nella giornata di ieri, uno dei due macchinisti avrebbe confermato il tentativo di evitare lo schianto, considerandosi un miracolato del destino.

Intervenuto il ministro federale dei trasporti, Alexander Dobrindt il quale ha dichiarato: “E’ sconvolgente come i due treni si siano incastrati l’uno nell’altro”.Immediatamente sono arrivati i soccorsi sul posto dello schianto, davvero in tempi record in soli tre minuti dopo la prima chiamata d’emergenza. Secondo quanto riferito da un giornalista di una tv locale il luogo è stato per tanto chiuso inaccessibile, nonostante si trovasse in una piccola foresta. Subito dopo lo scontro sono state effettuate le prime verifiche che non hanno dato alcuna risposta sulle possibili cause e dinamiche della tragedia; in realtà risultano davvero difficili immaginare le dinamiche visto che da quanto dichiarato dal ministro Dobrindt il binario era abbastanza equipaggiato con un sistema frenante automatico che avrebbe dovuto evitare collisioni come questa.“L’incidente è stato un enorme shock per noi.Stiamo facendo tutto il possibile per aiutare viaggiatori, i parenti ed il personale” ha dichiarato il capo Bernd Rosenbusch proprietario della compagnia Meridian che gestisce appunto i treni coinvolti. 

Molti superstiti sono stati estratti dalle lamiere e trasferiti con urgenza negli ospedali vicini ed a tal riguardo è stato richiesto l’intervento anche di numerosi elicotteri. Tante le richieste di soccorso e i medici hanno fatto appello a donare il sangue ritenuto necessario per curare i feriti più gravi. In serata sono arrivate le parole di cordoglio della cancelliera tedesca Angela Merkel, la quale ha commentato la vicenda che ha colpito il cuore della Germania e più nello specifico la Baviera. ” Il mio pensiero va anche ai numerosi feriti che lottano con le conseguenze dell’incidente”, ha dichiarato la cancelliera Angela Merkel. Ed ancora la cancelliera Merkel ha aggiunto: “Sono fiduciosa che le autorità responsabili metteranno tutto l’impegno per chiarire come sia potuto accadere questo incidente”.

Pauroso incidente ferroviario in Germania: due treni si sono scontrati frontalmente in Baviera, provocando 9 morti e più di 100 feriti. Tra le vittime anche il macchinista di uno dei due treni, mentre l’altro risulta disperso insieme a un’altra persona, stando all’ultimo bilancio fornito dalla polizia regionale.

Tra i feriti, 15 sono gravissimi e una quarantina in gravi condizioni. I convogli appartengono a una compagnia privata, la Meridian, gestita dalle Ferrovie dell’Alta Baviera, che ha spiegato che l’incidente è avvenuto in un tratto con un solo binario, alle 06.40, per cause non chiare. L’impatto è avvenuto all’altezza di Bad Aibling, sulla linea tra Ro- senheim e Holzkirchen, circa 60 chilometri a sud-est di Monaco. La polizia ha riferito che si sarebbe trattato di uno scontro frontale, a seguito del quale uno dei due treni è poi uscito dai binari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.