Giaverno, bambina muore dopo la pulizia del naso con l’acqua fisiologica: “E’ stata fatale”

Giaverno, bambina muore dopo la pulizia del naso con l'acqua fisiologica E' stata fatale

Una tragedia è avvenuta a Giaveno, in provincia di Torino, dove una bambina di poco più di due mesi, è deceduta.Molto probabilmente è stata la soluzione di acqua fisiologica spruzzata nel naso a causare la morte della piccola Tiffany;la piccola si era sentita male lo scorso sabato intorno a mezzogiorno mentre mamma e papà le stavano facendo il bagnetto.

Stando a quanto emerso, i genitori avrebbero spruzzato la soluzione fisiologica per liberarle il naso, e proprio dopo questa operazione la piccola ha cominciato a piangere e poco dopo è svenuta.La piccola è stata trasportata con l’elicottero in ospedale dove purtroppo è morto intorno alle ore 16 dello stesso sabato, ovvero sabato.

Stando ai primi accertamenti effettuati dai carabinieri sembra che la bambina non soffrisse di alcuna patologia e non presentava malformazioni cardiache. Sarà l’esame autoptico a stabilire dunque le cause del decesso.

“Bambini così piccoli non hanno bisogno di gocce o acqua nel naso, se non in caso di un raffreddore serio, che a due mesi non hanno mai. A quell’età, se il naso è chiuso non succhiano, così starnutiscono per liberarlo: purtroppo molti genitori scambiano questo starnuto per raffreddore e utilizzano le gocce nel naso [..] Quell’azione ha fatto partire un riflesso che ha agito sul cuore. È ciò che può essere accaduto alla bimba“, ha dichiarato il professore Giuseppe Ferrari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.