Giovane muore affogato nella fontana della città dopo essere stato dimesso dall’ospedale

Una tragedia quella avvenuta ieri a Pietra Ligure, dove un giovane è stato ritrovato morto nel pomeriggio in circostanze davvero strane. Si tratta di Luca Patitucci, 27anni trovato morto ieri pomeriggio con la testa nella fontana del parco Negro.Arrivati i soccorsi nel giro di pochissimo tempo, purtroppo gli operatori non hanno potuto far altro che constatare la morte del giovane ragazzo.

Stando a quanto emerso,sembra che il giovane sia morto a causa di un malore, e dunque sembrerebbe essere esclusa l’ipotesi del suicidio e la responsabilità di terzi, ma sono comunque in corso le indagini per convalidare questa ipotesi.Il giovane 27enne non era di certo disoccupato visto che i genitori sono titolari di diversi locali siti nel centro storico della città e lo stesso era impiegato nella gastronomia familiare “Maestrale“sita nella via Garibaldi del paese.E’ anche emerso, dalle ricostruzioni dei fatti, che il giovane Luca era stato poche ore prima soccorso proprio davanti al Comune della città direttamente dal sindaco ed in seguito a questo episodio era stato accompagnato in ospedale e ricoverato per un problema legato all’etilismo ma dimesso subito dopo.

“Lo avevo convinto a salire sull’ambulanza. Oggi ho saputo della tragica notizia, sono senza parole”, ha dichiarato il sindaco.La salma del giovane Luca Patitucci si trova al momento all’obitorio dell’ospedale Santa Corona di Pietra Ligure e rimarrà a disposizione dell’Autorità giudiziaria.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.