Giravano filmati pedopornografici con minori tra cui bimbo di 16 mesi: coppia rischia 50 anni di carcere

0

Una storia davvero incredibile arriva direttamente da New York dove una coppia formata da un uomo di nome Jason Kopp di 40 anni e una giovane donna di soli 23 anni di nome Emily Oberst, sono stati arrestati dall’Fbi con l’accusa di pedopornografia. Per essere più precisi Jason Kopp e Emily Oberst sono stati accusati di produrre dei filmati pornografici contenenti delle immagini con protagonisti dei bambini tra i quali, la cosa ancora più incredibile, è che vi era anche la presenza di un bambino di appena sedici mesi.

A raccontare l’incredibile vicenda è stata la stampa locale la quale ha nello specifico riportato che, molto probabilmente, il tutto sarebbe partito da un’idea avuta dal quarantenne Jason Kopp il quale a sua volta avrebbe obbligato la ventitreenne Emily Oberst a inviargli numerose fotografie con protagonisti dei minori tra cui, come precedentemente anticipato, il piccolo di soli sedici mesi.

Gli agenti dell’FBI in seguito alle indagini svolte sono arrivati a perquisire l’appartamento di Jason Kopp che a sua volta è stato arrestato insieme alla ventitreenne con la quale avrebbe prodotto e distribuito i filmati pedopornografici.

La coppia adesso rischia davvero grosso in quanto, se le accuse rivolte nei loro confronti venissero confermate ecco che rischierebbero fino a 50 anni di carcere.

Rispondi o Commenta