Capua (Caserta): Giuseppe Costagliola, morto dopo incidente in moto e ritrovato dopo sette giorni

giucast3_0

Si pensa che fosse diretto a casa, ma a Capua non è più tornato. È un risveglio terribile per la città di Capua e per la famiglia Costagliola. Il corpo senza vita dell’uomo è stato ritrovato al km 166 della via Appia, lungo il lato della carreggiata. Ancora da stabilire le cause del decesso, non è chiaro se si sia trattato di un incidente o di un atto delittuoso. Giuseppe Costagliola, il 34enne di Capua di cui non si avevano notizie da giorni è stato trovato morto a Cellole. Era stato visto l’ultima volta, mentre – in sella alla propria moto Yamaha – percorreva la statale Appia, per rincasare dopo una serata trascorsa in compagnia di amici. Nel corso della settimana in tanti si erano attivati per favorire le ricerche e anche la trasmissione “Chi l’ha visto?” si era interessata al caso.

È stato trovato morto Giuseppe Costagliola, il trentaquattrenne di Capua scomparso lo scorso 22 maggio. A scoprire il corpo durante una battuta di ricerche sono stati proprio i suoi amici e suo cognato. Il cadavere di Giuseppe si trovava in un appezzamento di terreno adiacente all’Appia, nel territorio del comune di Cellole. La scomparsa del 39enne era stata denunciata una settimana fa, quando l’uomo era stato visto l’ultima volta in sella alla moto Yamaha mentre percorreva la stessa statale Appia, dopo una serata trascorsa in compagnia di amici.

Sono in corso i necessari rilievi sul posto, mentre si attendono i risultati dell’autopsia, che chiariranno l’ora e la causa della morte. Del caso si è occupata anche la trasmissione “Chi l’ha visto?” in onda su Raitre. I familiari avevano lanciato un appello a chiunque avesse notizie del 39enne anche attraverso una pagina Facebook dedicata alle ricerche.

Tragico epilogo per la triste vicenda che riguarda Giuseppe Costagliola, il campione di immersioni di 34anni scomparso da qualche giorno. L’uomo sarebbe stato trovato senza vita dal cognato.

L’ultima volta era stato visto nella notte e poi si era dileguato. Era a bordo della sua moto (una Yamaha nera), lungo la statale Appia dopo aver trascorso la serata con i suoi amici. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.