Grande Fratello Vip al centro della bufera, frase shock su Simona Ventura: ‘Da uccidere’, la presentatrice querela Bettarini e Russo

0

grande-fratello-vip-al-centro-della-bufera-frase-shock-su-simona-ventura-da-uccidere-la-presentatrice-querela-bettarini-e-russoE’ finita al centro di una grossa polemica, negli ultimi giorni, la prima edizione del Grande Fratello Vip e precisamente due dei suoi ‘inquilini’ i quali si sarebbero lasciati andare a dichiarazioni ‘scomode’ riguardanti una famosissima presentatrice italiana la quale avrebbe adesso deciso di agire per vie legali. I due inquilini della casa del Grande Fratello Vip a finire nella bufera sono l’ex calciatore italiano Stefano Bettarini e il noto pugile Clemente Russo i quali, non contando di essere davanti alle telecamere e dunque visti e ascoltati da milioni di persone e al contrario convinti di non essere ascoltati dato che si erano sfilati i microfoni d’ordinanza, ecco che nella notte di giovedì scorso si sono lasciati andare a delle ‘particolari’ confidenze con annessi commenti. Stefano Bettarini infatti parlando con l’amico Clemente Russo avrebbe rivelato i nomi delle donne con le quali avrebbe tradito colei che fino a qualche anno fa era sua moglie ovvero la presentatrice Simona Ventura sottolineando però di essere sempre riuscito a farla franca mentre invece, parlando della fine del suo matrimonio ha sottolineato che questo sarebbe avvenuto in seguito alla scoperta del tradimento da parte della moglie, facendo anche il nome del presunto amante.

E proprio a proposito del presunto tradimento della Ventura, ecco che Russo avrebbe replicato sostenendo che lui “l’avrebbe lasciata morta nel letto”, parole queste piuttosto gravi che non sono passate inosservate, soprattutto alla diretta interessata. Simona Ventura ha dunque deciso di agire per vie legali e proprio il suo avvocato ha reso noto un comunicato nel quale ha annunciato di avere ricevuto dalla presentatrice un mandato con l’unico obiettivo di tutelare i suoi diritti e quelli dei suoi figli, diritti questi “calpestati dalle dichiarazioni gravemente offensive rilasciate da due concorrenti del Grande Fratello Vip, evidentemente espressione del loro pensiero sul ruolo della donna e sulla famiglia”.

Nel comunicato in questione l’avvocato prosegue poi “Clemente Russo verrà chiamato a rispondere di quanto commesso nelle sedi opportune; quanto a Stefano Bettarini, padre di due dei tre figli di Simona Ventura, ogni commento appare superfluo. In ogni caso, lascia perplessi che alla casa di produzione del Grande Fratello Vip, responsabile di un programma ripreso da numerose telecamere, sia potuta sfuggire la situazione, visto che c’erano tutti gli strumenti per interrompere immediatamente la diffusione del dialogo offensivo e riprendere altro”.

L’avvocato Simeone ha poi concluso affermando che la sua assistita non intende discutere dell’argomento se non nelle sedi giudiziarie opportune in quanto “Ritornare ancora sull’argomento, anche se in chiave chiarificatrice, aggraverebbe l’accaduto, ferendo un’altra volta i sentimenti e la serenità della mia assistita e, soprattutto, dei suoi figli”, conclude Alessandro Simeone. La vicenda in questione ha sollevato una grossa polemica e anche la Lucarelli è intervenuta, attraverso la propria pagina Facebook pubblicando un lungo post nel quale ha contestato l’atteggiamento di Bettarini e Russo sostenendo che “sono il sunto perfetto dello schifo che fanno certi uomini”.

Rispondi o Commenta