Incredibile testimonianza di un 57enne: ‘Il mio angelo custode mi ha salvato la vita’

0

In molti si chiedono spesso se gli angeli custodi esistono davvero oppure no, ed ecco che una testimonianza incredibile, che potrebbe fornire delle risposte a tali interrogativi, arriva direttamente da un uomo di 57 anni il quale ha raccontato di essere stato il protagonista di una strana vicenda avvenuta nel settembre del 2000. L’uomo nello specifico ha raccontato di trovarsi in macchina mentre da Lecce tornava nella sua città ovvero Velletri, quando ad un certo punto intorno alle due di notte, è stato costretto a fermarsi presso una piazzola di sosta, nei pressi di Valmontone.

L’uomo, sceso dalla macchina per espletare una esigenza fisiologica, racconta di essere sicuro di aver messo il freno a mano all’automobile e mentre era voltato, dando le spalle alla stessa auto, ha iniziato a sentire i clacson delle macchine che nel frattempo passavano. Convinto che volessero salutarlo l’uomo ha raccontato di essersi voltato e di avere visto la sua automobile in movimento e di essersi convinto che la stavano rubando.

Avvicinatosi all’automobile ha scoperto che era vuota ma in nessun modo riusciva a fermarla, e nel frattempo le altre automobili facevano il possibile per non colpirlo.

“Angelo mio se la mia ora è giunta fa che non abbiano danni degli innocenti”, sono state le parole che l’uomo ricorda di aver pronunciato e proprio in quel momento racconta di aver sentito un colpo di vento e di essere riuscito a spostare l’automobile per diversi metri come se fosse qualcosa di molto leggero. Il 57enne protagonista della vicenda non ha dubbi, a salvarlo è stato il suo angelo custode.

Rispondi o Commenta