Isola dei famosi, Paola Caruso racconta la sofferenza del passato: “Sono rimasta paralizzata per mesi”

Un passato triste e sofferente quello della naufraga Paola Caruso conosciuta meglio come Bonas nel programma condotto da Paolo Bonolis “Avanti un altro”. Nel corso della puntata del reality “L’isola dei famosi”, Alessia Marcuzzi lancia un servizio attraverso il quale si è conosciuta una parte di Paola che non si conosceva.

Paola appare sempre molto sorridente eppure nella sua vita ha dovuto attraversare un periodo non molto felice. «Cinque anni fa ero in Calabria e ho subito una tremenda caduta da cavallo: sono rimasta paralizzata a lungo, dall’ombelico in giù. Quando sono arrivata in ospedale non riuscivo a muovermi. I medici hanno scaldato un fil di ferro e con quello mi hanno toccato la gamba, non sentivo nulla. Ho ancora un piccolo segno sul lato dove mi hanno ‘bruciato’. Ho passato otto mesi in ospedale, più sei di riabilitazione», ha raccontato Paola Caruso.

Nessuno conosceva questo aspetto traumatico della vita della Bonas di Avanti un altro. La stessa ha anche aggiunto che i medici avevano detto ai genitori che purtroppo Paola non avrebbe più camminato, perchè aveva anche un ematoma a livello spinale che per fortuna si riassorbito da solo.

Un’esperienza davvero terribile, dunque, quella affrontata dalla Bonas che però non le ha tolto il sorriso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.