La dichiarazione choc di Rocco Siffredi sul pene del figlio minorenne

Rocco Siffredi ha detto addio alla carriera di attore porno, pur occupandosi ancora di film hard in veste di produttore, ma la “dinastia Siffredi” potrebbe continuare con un nuovo erede. Intervistato da Giuseppe Cruciani nel corso della trasmissione radiofonica La Zanzara, il massimo esponente italiano del cinema a luci rosse ha confessato come il figlio Leonardo, 16 anni, sia interessato a seguire le orme di papà.

Dalla moglie Rosza Tassi (anche lei ex attrice porno nota con lo pseudonimo di Rosa Caracciolo), Rocco ha avuto due figli: il maggiore, Lorenzo, che ha 20 anni e, appunto, Leonardo. Quest’ultimo, che si è recentemente cimentato nell’attività di modello a fianco di mamma Rosza, sembra essere attratto dal mestiere praticato dal babbo.

Sono cresciuti nella pornografia anche da piccoli, perché mi vedevano in giro per il mondo nei saloni dell’erotismo. Il primo ha una fidanzata da 4 anni, è il ragazzo più fedele al mondo. Ogni tanto viene ad aiutarmi sul set, è un bel ragazzo e le ragazze mi chiedono se possono andare con lui. Ma lui, niente, non vuole, mi fa: “Papà, non hanno chance”. È troppo fedele alla fidanzata, e io sono orgoglioso di questo. Il secondo, il più piccolo, è ancora minorenne e sui set non lo portiamo. Però lui non vede l’ora di finire sul set. Io non glielo proibirei, però gli farei capire che se vuole emulare papà, è una grande stronzata.

A quanto pare, secondo il racconto dell’orgoglioso papà Rocco, il ragazzo avrebbe le “doti” necessarie a intraprendere quella carriera:

Com’è messo? Beh, ragazzi da quel punto di vista è peggio di me, addirittura è imbarazzato a tirarselo fuori. Rocco 2 la vendetta, la dinastia continuerà. Per adesso si è buttato sull’atletica, è stato selezionato dal team ungherese, quindi tutte le energie le sta mettendo nello sport.

Chissà se, con la maggiore età, Leonardo deciderà davvero di diventare “il nuovo Rocco”. Intanto, Siffredi assicura che l’industria hard non rende come una volta: “Oggi si guadagna di meno. Tra tutte le attività, non solo col porno, oggi faccio circa un milione di euro”. Beh, non proprio bruscolini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.